A- A+
Milano
Morto Lanfranco, l'artista che lavorò al Duomo e al Monumentale
Lanfranco (foto dal profilo Facebook)

Morto Lanfranco, l'artista che lavorò al Duomo e al Monumentale

E' morto all'età di 99 anni Lanfranco (al secolo Lanfranco Frigeri), scultore del Duomo e del Monumentale. "Questa mattina il Maestro è volato in cielo, ora volerà immerso nel suo mondo fantastico che lui stesso ha creato nelle sue opere immortali, il maestro vivrà per sempre perché Lanfranco è l’infinito", è stato scritto ieri sulla pagina Facebook dell'artista scomparso nella mattinata di lunedì 17 giugno. Morto nel Mantovano, Lanfranco studiò all'Accademia di Brera e negli anni '50 lavorò al Duomo e al Monumentale di Milano.

L'artista, originario di Quingentole (MN), si e' spento nella casa di riposo Cappi di Poggio Rusco. Fu allievo di Giacomo Manzu', di lui si ricordano in particolare i ritratti psichedelici dello scrittore Dino Buzzati. I critici sostenevano che si ispirasse a Salvador Dali, ma Lanfranco non amava le etichette e si definiva un visionario che non si voleva far imbrigliare in correnti. 

 

Commenti
    Tags:
    lanfranco










    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Bolivia, Putin si schiera con Morales.La Russia non sbaglia mai in geopolitica
    di Diego Fusaro
    Bookcity Milano/ Intervista a Maria Borio: “La poesia sta nella trasparenza”
    di Ernesto Vergani
    Biovalley Investments Partner (BIP). Aumento di capitale su CrowdFundMe


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.