Fondatore e direttore
Angelo Maria Perrino

Niguarda, sperimentazione per ridare il senso del gusto a chi lo ha perso

Niguarda, sperimentazione per ridare il senso del gusto a chi lo ha perso

Al NeMo Clinical Research Center dell’ospedale Niguarda di Milano è in corso la sperimentazione “Memo di sapori”, la prima in Italia per ridare il senso del gusto del cibo a tutti i malati colpiti da patologie neuromuscolari, come la Sla e la Sma, che non possono più assumere alimenti.

L’idea è venuta a Paolo Palumbo, aspirante chef di 19 anni, colpito dalla Sla ancora diciassettenne, che ha inventato dei tamponi odontoiatrici di spugna, a quattro facce, in grado di assorbire essenze, realizzate attraverso la cucina molecolare, che riproducono il sapore di alimenti e bevande. I tamponi possono assorbire fino a quattro gusti, che, mescolandosi, danno la sensazione di star gustando anche piatti complessi, come per esempio la pasta alla carbonara o il tiramisù.

Il NeMo Clinical Research Center è una nuova struttura di ricerca, inaugurata lo scorso aprile all’interno del Centro clinico NeMo, polo di eccellenza per le malattie neuromuscolari all’ospedale Niguarda. È costituita da 650 metri quadrati di laboratori e da una palestra di 120 metri quadrati per la riabilitazione, dotata di “robot fisioterapista”, di braccio meccanico che supporta il movimento del paziente e di occhiali “smartglass” che consentono di guidare la carrozzina con il movimento degli occhi.


In Vetrina

Grande Fratello Vip 2, Ignazio Moser contro Barbara D'Urso. GF VIP 2 NEWS

In evidenza

Emanuele Filiberto naufrago? Ecco tutta la verità. Gallery
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare

Motori

Peugeot e Beneteau, varano il Sea Drive Concept

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.