A- A+
Milano
Noleggio, 29 mila attività in Italia. Lombardia prima regione con 3.988

Noleggio, 29 mila attività in Italia. Lombardia prima regione con 3.988

Anche in vacanza si noleggia: dall’aereo alla barca, dal camper alla bici, dalle attrezzature sportive a quelle per i concerti. Tra sedi di impresa e unità locali specializzate nel settore, nel 2019 la Lombardia con 3.988 è la prima regione italiana del noleggio e rappresenta il 14% del totale nazionale che è di circa 29 mila attività. Vengono poi Lazio con 3.585, Campania con 3.032 e Sicilia con 2.481. È quanto emerge da un’elaborazione della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi su dati registro imprese 2019 e 2018 relativi alle localizzazioni, sedi di impresa e unità locali, attive sul territorio. Si tratta di un settore in crescita: +3,7% in un anno in Lombardia e +4,1% in Italia e che occupa quasi 8 mila addetti in regione su 49 mila nel Paese.

Le attività di noleggio in Italia. Sono circa 29 mila, in crescita del 4,1% in un anno con quasi 49 mila occupati. Se prime per numero complessivo di imprese e addetti sono Roma (2.717 attività e oltre 6 mila addetti) e Milano (1.689 localizzazioni e 4 mila addetti) seguite da Napoli per attività (1.646) e Bolzano per addetti (quasi 2.970), Trento è prima per attività specializzate nel noleggio di biciclette e attrezzature sportive e ricreative varie (rispettivamente 62 su mille circa in Italia e 155 su circa 1.525) mentre Sassari è prima nel noleggio di imbarcazioni da diporto inclusi i pedalò (286 su 2.598).

I settori più numerosi. Tra i settori che registrano la maggiore presenza di attività vi sono il noleggio di autovetture ed autoveicoli leggeri con 8.225 localizzazioni di cui 1.142 in Lombardia, il noleggio di macchinari con 6.730 e il noleggio di attrezzature sportive e ricreative con 5.502 (prime Sardegna e Sicilia con rispettivamente 641 e 569 attività, terza la Campania con 527).

Le attività di noleggio in Lombardia. Milano è prima con 1.689 attività (+3,1%), di cui 507 noleggi di autovetture e veicoli leggeri (erano 458 nel 2018), 84 noleggi di attrezzature sportive e ricreative (erano 80), 52 noleggi di imbarcazioni da diporto (erano 49) e 23 noleggi di aereo. Seguono Brescia con 609 attività (+4,5%), Bergamo con 368 (+4,8%), Varese con 282 (+3,3%) e Monza Brianza con 243 (+5,7%). Tra 2018 e 2019 crescono in percentuale soprattutto Sondrio (+9,2%), Mantova (+8,2%) e Cremona (+6,7%). Oltre 4 mila gli addetti a Milano e 800 a Brescia e Bergamo. Nei settori “estivi” la Lombardia conta 10 attività di noleggio di attrezzature sportive di cui 4 a Sondrio, un centinaio per le biciclette, prima Brescia con 28 seguita da Milano (18) e Bergamo (15), 210 di noleggio di imbarcazioni (77 a Brescia, 52 a Milano e 27 a Como), 112 di attrezzature sportive e ricreative (38 a Sondrio e 24 a Brescia), 41 nel trasporto aereo (23 a Milano). 

Commenti
    Tags:
    noleggionoleggio in lombardia












    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Abbonamenti stadio a numero chiuso: miope scelta societaria
    di Massimo Puricelli
    FASHION TV premia Just Cavalli Porto Cervo come miglior club del 2019
    di Paolo Brambilla - Trendiest
    L'unica strada è ricucire con la Lega. Il M5s al bivio, rischio sparizione
    di Diego Fusaro


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.