A- A+
Milano
Nuovo processo a Maroni, M5S: "Lombardia sia parte civile"
Roberto Maroni

Nuovo processo a Maroni, M5S: "Lombardia sia parte civile" 

Una mozione urgente che chiede che la Lombardia si costituisca parte civile nel nuovo processo a Maroni. Per la Procura di Milano l'ex Presidente della Lombardia avrebbe fatto pressioni per l'assunzione di una architetto di sua conoscenza. Le accuse sono state formalizzate nei giorni scorsi dal pm milanese Giovanni Polizzi, che, come riferisce la stampa, ha chiesto il rinvio a giudizio. A depositare la mozione, questa mattina, il Consigliere regionale del M5s Lombardia Luigi Piccirillo che spiega: "Dopo il no alla richiesta di extra danni a Formigoni il Consiglio regionale deve dare un segnale chiaro ai lombardi e sottolineare che non vuole chiudere gli occhi su eventuali condotte e azioni penalmente rilevanti di politici e amministratori. Nell'eventualita' di un rinvio a giudizio di Maroni la regione deve impegnarsi a chiedere la costituzione di parte civile. Se le accuse saranno confermate i primi danneggiati sono i cittadini".

Commenti
    Tags:
    roberto maronimovimento cinque stelleregione lombardia











    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    3A Sport. Execus ottimizza le dinamiche Linkedin e la comunicazione sui social
    di Paolo Brambilla - Trendiest
    Mussolini ha fatto più di tutti per gli operai. A colloquio con Franco Loi
    di Angelo Maria Perrino
    Mussolini ha fatto più di tutti per gli operai. A colloquio con Franco Loi


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.