A- A+
Milano
Olimpiadi 2026, il giorno decisivo: Milano-Cortina spera
Milano-Cortina: la delegazione italiana a Losanna

Olimpiadi 2026, il giorno decisivo: Milano-Cortina spera

Ore decisive per l'assegnazione della sede delle Olimpiadi invernali del 2026 alle quali è candidata Milano-Cortina. Per sostenerla, da sabato e' a Losanna il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, che guida la delegazione di cui fanno parte anche l'assessore regionale al Bilancio, Finanza e Semplificazione Davide Caparini e il sottosegretario alla Presidenza con delega ai Grandi eventi sportivi, Antonio Rossi.  Dopo due sessioni di presentazione per entrambe le candidature, Milano-Cortina e Stoccolma-Are, unaal mattina e una al pomeriggio, la votazione, segreta e a porte chiuse, e' prevista dalle ore 16 alle 16,30 e alle ore 18 il presidente del Cio, Thomas Bach estrarra' il foglietto con indicata la localita' vincitrice. I membri Cio chiamati al voto saranno 82 e non piu' 83 (assente l'ex campionessa di hockey canadese Hayley Wickenheiser), ma il quorum resta 42 . Atteso per le 14.45 l'intervento del premier italiano Giuseppe Conte.

Le presentazioni: prima la Svezia, poi l'Italia. Alle 14.45 Giuseppe Conte

Alle 10 è iniziata la presentazione da parte della Svezia, con la delegazione guidata dalla principessa Vittoria e dal primo ministro Stefan Lofven. A seguire, è iniziata poi la presentazione di Milano-Cortina.

La delegazione italiana di Milano-Cortina e' entrata nella sala dell'Auditorium A dello SwissTech Convention Center di Losanna per la riunione tecnica, penultimo atto del lungo cammino della candidatura per i Giochi olimpici del 2026. L'ultimo atto sara' tra le ore 14,45 e le 15,15 quando ci sara' la presentazione finale alla presenza del premier Giuseppe Conte e con la proiezione del video messaggio del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. La delegazione italiana si e' presentata in abito blu e con le bandierine tricolori da sventolare in sala. Dietro al presidente del Coni Giovanni Malago' c'e' tutta la delegazione composta da atleti, da Sofia Goggia ad Arianna Fontana, campionesse olimpiche a PyeongChang 2018, e personalita'. Ci sono i governatori delle regioni interessate nella candidatura, Attilio Fontana della Lombardia, Luca Zaia del Veneto, Maurizio Fugatti del Trentino ed Arno Kompatscher dell'Alto Adige. Ci sono i sindaci Giuseppe Sala (Milano) e Gianpaolo Ghedina (Cortina). Tra i testimonial ci sono anche Luca Cordero di Montezemolo, Nicola Pietrangeli, Marcello Lippi ed Evelina Christillin.

Fontana dopo la prima presentazione: "Andata bene, moderato ottimismo si rafforza"

"Direi che e' andata bene, c'e' stata grande precisione nella presentazione del progetto e nelle risposte date ai membri del Cio. Il moderato entusiasmo si sta rafforzando". E' quanto ha dichiarato il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, dopo la presentazione tecnica della candidatura di Milano-Cortina davanti ai membri Cio che nel pomeriggio assegneranno l'organizzazione dei Giochi invernali 2026. ""Abbiamo fatto bene tutto il nostro lavoro bene anche in questa fase, oggi pomeriggio c'e' la seconda", ha concluso Fontana.

Conte: "Tutto il Paese unito: esame importante, non ultimo appello"

Il premier Conte è giunto allo SwissTech Convention Center di Losanna. Queste le sue prime parole con i cronisti: "Sono qui per sostenere l'Italia, c'e' tutto un Paese unito, compatto, che ovviamente rivendica la legittima ambizione di poter offrire questa opportunita' a noi stessi ovviamente e a tutte le delegazioni che ospiteremo. Vediamo, ma siamo molto uniti e determinati". "Abbiamo storia, ricchezza e tanto da offrire. Quello di oggi e' un esame, un verdetto importante ma manteniamo le giuste proporzioni: guardate che non e' l'ultimo appello per l'Italia. E' un'occasione importante per il Paese".

 "Se l'Italia sarà scelta per ospitare i Giochi Olimpici, fin da questa sera lavoreremo perché l'evento possa essere ricordato nella storia dello sport". Lo dice il premier Giuseppe Conte nel suo intervento allo SwissTech Convention Center di Losanna in supporto alla candidatura di Milano-Cortina alle OLIMPIADI invernali del 2026.  "Dreaming together è il motto della candidatura di Milano e Cortina e, onestamente, non riesco ad immaginarne uno più appropriato. Questo sogno olimpico non è solo il sogno di due città, è il sogno di un intero Paese, il nostro Paese", ha continuato il premier. "Se l'Italia sara' scelta per ospitare i Giochi Olimpici, fin da questa sera lavoreremo perche' l'evento possa essere ricordato nella storia dello sport. 'Dreaming together' e' il motto della candidatura di Milano e Cortina e, onestamente, non riesco ad immaginarne uno piu' appropriato. Questo sogno olimpico non e' solo il sogno di due citta', e' il sogno di un intero Paese, il nostro Paese". "Non soltanto il Governo, ma anche le Regioni e le citta' sono pienamente determinate a sostenere questo progetto con tutte le garanzie necessarie. Ci rimettiamo con piena fiducia al vostro giudizio. Grazie per la vostra attenzione", ha concluso il premier rivolto ai membri Cio che tra poco esprimeranno la loro preferenza tra Stoccolma-Are e Milano-Cortina. 

Il videomessaggio di Mattarella

"Desidero, a nome dell'Italia, ribadire il sostegno più convinto alla candidatura di Milano-Cortina ad ospitare i Giochi olimpici invernali nel 2026. In un teatro alpino di straordinaria bellezza, l'Italia, con la sua antica tradizione di ospitalità, è pronta ad accogliervi. Un grande entusiasmo farà sentire a casa propria tutti gli atleti e gli spettatori che interverranno, confermando lo sport come veicolo di amicizia, di pace e di fratellanza tra i popoli". Lo ha affermato il Presidente della Repubblica, Sergio MATTARELLA, in un video messaggio inviato a Losanna in occasione della presentazione della candidatura di Milano e Cortina per l'assegnazione delle Olimpiadi invernali 2026. "I Giochi -ha proseguito il Capo dello Stato- saranno un grande evento, coinvolgeranno le genti delle nostre contrade e delle nostre regioni interessate e svilupperanno relazioni ancor più proficue tra i Paesi partecipanti. La passione e l'interesse per il movimento olimpico e per i suoi valori cresceranno e si diffonderanno ulteriormente in Italia e nel globo con i Giochi olimpici invernali di Milano e Cortina 2026".

Zaia: "Nostro dossier è vincente"

"Noi siamo assolutamente vincenti sul fronte del dossier e questo lo si è capito anche dalle parole di Morario, che ha incensato il nostro dossier. E siamo stati assolutamente vincenti anche nella presentazione del dossier. Adesso spetta al Cio scegliere". Così il presidente del Veneto, Luca Zaia al termine della presentazione della candidatura di Milano- Cortina per le Olimpiadi Invernali del 2026 a Losanna. "Una presentazione molto friendly, puntuale, non noiosa, non stucchevole, e rispettosa dell'autonomia del Cio, mentre Stoccolma ha tirato anche le orecchie al Cio", ha detto Zaia. "Io l'ho fatto e lo faccio con impegno, anche perché a suo tempo sono partito da solo per questa avventura, l'ho seguita da solo, parlo di Cortina, e oggi si sta realizzando un sogno", ha concluso.

La giunta regionale fa il tifo  in Gae Aulenti dalle 15

In attesa della decisione finale del Comitato Olimpico Internazionale, prevista intorno alle 18, oggi diversi assessori della Giunta regionale saranno presenti domani dalle ore 15 in piazza Gae Aulenti a Milano per condividere l'attesa insieme a giornalisti, operatori tv, fotografi e cittadini. Hanno gia' dato la loro adesione il vicepresidente di Regione Lombardia Fabrizio Sala, Martina Cambiaghi (Sport), Riccardo De Corato (Sicurezza), Giulio Gallera (Welfare), Lara Magoni, campionessa ed ex Nazionale di sci (Turismo), Melania Rizzoli (Istruzione) ma e' sicuro che nelle prossime ore il numero degli assessori che parteciperanno all'evento aumentera'. La redazione di 'Lombardia Notizie', agenzia di stampa della Regione Lombardia, seguira' in tempo reale, anche attraverso i propri profili social (Facebook, Instagram, Twitter), i fatti della giornata fornendo aggiornamenti costanti da Losanna e da Milano. Un maxischermo sara' allestito anche in piazza Garibaldi a Sondrio, dove cittadini, giornalisti e operatori dei media, seguiranno insieme all'assessore regionale agli Enti locali, montagna e piccoli comuni Massimo Sertori le ore che precederanno l'esito finale. La Valtellina e' infatti uno dei pilastri della candidatura di #MilanoCortina2026. Analoga iniziativa anche a Cortina d'Ampezzo, la 'perla delle Dolomiti', in Veneto.

Votazioni dalle 16

La votazione, segreta e a porte chiuse, e' prevista dalle ore 16 alle 16,30 e alle ore 18 il presidente del Cio, Thomas Bach estrarra' il foglietto con indicata la localita' vincitrice. E' la Svezia, con Stoccolma-Are, l'avversaria dell'Italia. I membri Cio chiamati al voto saranno 82 e non piu' 83 (assente l'ex campionessa di hockey canadese Hayley Wickenheiser), ma il quorum resta 42 "Pierre de Coubertin ha fondato il Comitato Olimpico Internazionale e ha ridato vita ai Giochi olimpici - ha detto Bach durante l'inaugurazione della sede del comitato olimpico internazionale di Losanna in occasione della 134esima sessione del Cio -. Ai miei cari amici e colleghi, ai membri del Cio, ai 206 Comitati olimpici nazionali, alle federazioni sportive internazionali, alla famiglia olimpica oggi dico: benvenuti a casa". Il nuovo quartier generale del Cio che sorge nei pressi del Castello di Vidy e' costato 145 milioni di franchi (130 milioni di euro).

Fontana: "Fatto tutto il possibile, il Paese è con noi"

"Abbiamo fatto tutto quello che c'era da fare e lo abbiamo fatto nel migliore dei modi". Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, a Losanna, alla vigilia del voto che decretera' chi organizzera' le Olimpiadi invernali 2026. "Dal momento in cui il Governo ha dato la sua disponibilita' e il pieno sostegno alla nostra candidatura - ha aggiunto il governatore Fontana, facendo riferimento ai costanti contatti con il vicepremier Matteo Salvini e all'arrivo oggi a Losanna del premier Giuseppe Conte - si e' capito che tutto il Paese e' con noi. Un elemento importante in vista di domani. Una vicinanza confermata anche dai sondaggi effettuati tra i nostri connazionali: piu' dell'80% degli italiani vuole le Olimpiadi. Incrociamo le dita e, con il solito moderato ottimismo, attendiamo il verdetto finale".

Il videomessaggio di Mattarella

Con un video-messaggio della durata di due minuti nel corso del quale esprime e ribadisce il "pieno sostegno" dell'Italia alla candidatura olimpica di Milano-Cortina per i Giochi invernali del 2026, il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, si rivolgera' direttamente al presidente dello sport mondiale Thomas Bach e a tutti i membri del CIO che successivamente saranno chiamati a votare. Il video e' stato fatto pervenire alla delegazione italiana e oggi pomeriggio alle ore 14,45 verra' proiettato nell'auditorium dello SwissTech di Losanna.

Malagò: "Ho detto a Salvini di avere fiducia"

"Ho sentito il premier Conte che parlera' domani (oggi, ndr) pomeriggio e ho sentito anche Salvini che mi ha chiesto come andava e gli ho risposto di avere fiducia. Non ho parlato con Di Maio ma con il sottosegretario Simone Valente". Cosi' il presidente del Coni, Giovanni Malago', al suo arrivo allo SwissTech Convention Center di Losanna ieri.

Giorgetti: "Se non sbagliamo, vinciamo"

"Se non sbagliamo vinciamo. Tutto quello che dovevamo fare abbiamo fatto. Il nostro dossier e' talmente migliore che devono attaccare in punti dove non c'e' nulla". Lo ha detto il Sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Giancarlo Giorgetti dallo SwissTech Centre di Losanna.

Commenti
    Tags:
    olimpiadi 2026milano cortinaassegnazione olimpiadigiochi olimpici 2026attilio fontanagiuseppe conte










    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Il Golden Power e i rapporti Roma-Pechino. Una dura prova per l'atlantismo
    di Mario Angiolillo
    Morte Camilleri, è lutto nazionale. Ma gli avvoltoi cinici la strumentalizzano
    di Diego Fusaro
    AIPB. L’Associazione Italiana Private Banking rinnova le Commissioni Tecniche
    di Paolo Brambilla - Trendiest


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.