A- A+
Milano
Olimpiadi, Fontana: "Incontro positivo Finalmente ok del Governo"
Attilio Fontana

Olimpiadi, Fontana: "Incontro positivo Finalmente ok del Governo" 


"Attraverso il ministro Spadafora, il Governo ha finalmente chiarito che c'e' la massima disponibilita' a sostenere il progetto olimpico di Milano Cortina 2026 anche in termini economici e finanziari con gli stanziamenti necessari". Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana a margine della riunione, terminata nel tardo pomeriggio di oggi, presso la sede della Fiera di Verona, alla quale hanno preso parte, oltre ai rappresentanti delle Regioni, dei Comuni e del Coni, anche il ministro allo Sport e Politiche Giovanili Vincenzo Spadafora.

"Abbiamo approfondito ulteriormente - ha aggiunto Fontana - le valutazioni circa la nomina del manager che dovra' guidare l'organizzazione che ci portera' all'evento. Siamo vicini alla sua individuazione attraverso una scelta condivisa da tutte le parti in causa". "Bene anche - ha concluso il governatore della Regione Lombardia - i segnali giunti in tema di infrastrutture, con il ministro dello Sport che ci ha garantito la sua disponibilita' a sollecitare la collega alle Infrastrutture Paola De Micheli per affrontare la tematica dei collegamenti in tempi rapidi e con concretezza".  (imprese-lavoro.com)

Olimpiadi 2026, Fontana (Regione): "Da Governo scarso interesse"

Sulle Olimpiadi invernali del 2026 da parte del governo "c'e' scarso interesse come un po' su tutto: mi sembra che stiano facendo discorsi piu' formali che sostanziali". Cosi' il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, ha risposto a una domanda a margine dell'incontro 'Infrastrutture e Olimpiadi' in corso al Palazzo delle Stelline di Milano.

Sul fronte delle infrastrutture - ha sottolineato il presidente - abbiamo mandato una lettera all'ex ministro Toninelli prima dell'estate in cui indicavamo le opere assolutamente necessarie, in modo da avere una risposta. La risposta non e' arrivata. A breve chiederemo un nuovo incontro con il nuovo ministro per capire cosa intenda fare il governo". Nel corso della tavola rotonda Fontana ha ribadito che "mai come in questo periodo c'e' l'opportunita' di salire sul treno del progresso e migliorare il futuro del nostro Paese, da nord a sud. La politica in Italia - ha concluso - guarda sempre al dito e non alla luna, o al massimo, alla prossima elezione. Occorre invertire questa tendenza, avere un obiettivo preciso e perseguirlo, anche facendo scelte impopolari. E' il momento della responsabilita'"

"Per il successo delle Olimpiadi e'fondamentale il completamento delle opere infrastrutturali necessarie, sia stradali sia ferroviarie", ha sottolineato nelsuo intervento al convegno Claudia Maria Terzi, assessore della Regione Lombardia alle Infrastrutture, Trasporti e Mobilita'sostenibile. "Sara' l'occasione per realizzare le opere di cui il territorio ha bisogno e che rimarranno nel futuro per soddisfareanche le necessita' di mobilita' dei lombardi. Ci sono, per esempio, quelle sulla linea ferroviaria fino a Sondrio e a Tirano o quelle programmate per la statale 36".

BISOGNA TAGLIARE I TEMPI PER LA REALIZZAZIONE DELLE OPERE - "Il presidente ha inviato un elenco di opere essenziali al Governo -ha ricordato l'assessore Terzi -, una buona parte delle qualigia' finanziate o cofinanziate, ma sino a oggi non abbiamo avutoalcuna risposta ne' una convocazione per discutere un tema cosi'cruciale. Dobbiamo sapere su quali delle opere indicate possiamo puntare. Tutto quello che e' stato pensato, comunque, avra'ricadute positive dopo i Giochi sul territorio, lo fara' cresceree assicurera' sviluppo. Le Olimpiadi sono l'occasione per dareun'accelerata attesa da tempo. Oltre ai finanziamenti bisognalavorare sui tempi. Quelli normali degli appalti in Italia nonsono compatibili con la realizzazione delle opere che servonoper le Olimpiadi. Noi vogliamo essere pronti per fine 2025. Serve, pero', un intervento legislativo che ci permetta disuperare le lungaggini burocratiche attuali"

ROSSI: SERVE UN VERO E PROPRIO 'PIANO MARSHALL' - Nel suo intervento, il sottosegretario alla Presidenza di Regione Lombardia con delega ai Grandi eventi sportivi Antonio Rossi, ha sottolineato alcuni dei benefici attesi dall'organizzazione dei Giochi Invernali del 2026.

"Bisogna mettere a punto un vero e proprio piano Marshall" ha detto Rossi. "Ne ho gia' parlato con gli assessori Terzi,Cambiaghi, Bolognini, Sertori, Magoni e sono d'accordo. Serve un'azione comune  - ha proseguito il sottosegretario - per poter parlare di sport e investire nello sport, questo vuol dire ancheinvestire nella scuola, nelle strutture scolastiche e,naturalmente, nelle infrastrutture. Significa, inoltre, intervenire su progetti gia' in fase di realizzazione, potenziandoli con maggiori risorse".

FONDAZIONE E LEGGE OLIMPICA: PRONTI A PARTIRE - "Le Olimpiadi -ha aggiunto Rossi - sono una grandissima opportunita' per pensare anche alle infrastrutture, sia ai collegamenti tra Milano e la Valtellina sia tra gli aeroporti di Malpensa e Orio al Serio e Lecco e Como. Lavori che porteranno beneficio a tutta la regione anche in termini di turismo sportivo e culturale. Abbiamo solo 5 anni e mezzo di tempo per realizzarle". "Oggi, a Verona - haconcluso - si riunisce il Comitato di indirizzo per Milano-Cortina 2026, per decidere sullo statuto per laFondazione. Vi sara' un'importante opportunita' di parlare con il Ministro Spadafora della Legge Olimpica: e' molto importante nonsolo perche' ce la richiede il Cio, ma anche e soprattutto persnellire l'iter burocratico che ci permettera' di finire per tempo tutte le opere infrastrutturali da realizzare"

Commenti
    Tags:
    olimpiadi 2026olimpiadi milano cortinaattilio fontana

    Regione Lombardia Video News









    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Digital Marketing al servizio delle PMI: quali sono i vantaggi?
    di Redazione
    "Critiche alle sardine? Io insultato. Mentana fa peggio e alimenta l'odio"
    di Diego Fusaro
    La nuova realtà dAgency per fare e-commerce in modo smart
    di Paolo Brambilla - Trendiest


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.