A- A+
Milano
Ortomercato: le palazzine Liberty tornano al Comune di Milano, ma "deprezzate"
Palazzina Liberty Milano

Ortomercato: le palazzine Liberty tornano al Comune di Milano, ma "deprezzate"


Tornano di proprietà del Comune di Milano le palazzine Liberty dell'Ortomercato. Lo ha annunciato l'assessore al Bilancio Roberto Tasca illustrando il progetto di riqualificazione del mercato ortofrutticolo in commissione a Palazzo Marino. Con questa cessione la municipalizzata Sogemi va a sanare il debito di 24 milioni di euro contratto con il Comune per la concessione del diritto di superficie degli spazi di via Lombroso, per gli anni tra il 1980 e il 2017, cifra che non e' mai stata pagata. L'agenzia delle entrate ha stimato il valore delle palazzine in 22,5 milioni di euro, mentre nel 2010 il loro valore era stato fissato a 32 milioni. L'assessore ha spiegato la riduzione di valore individuando diversi fattori: "Il mercato immobiliare e' sceso del 25 per cento e lo stato manutentivo degli immobili e' peggiorato".

Una delle palazzine è attualmente occupata dal colletivo Macao ed il centrodestra ne ha chiesto l'immediato sgombero.

Tags:
ortomercato milanopalazzine liberty milanosogemicollettivo macao milano









A2A
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Intellettuali del nostro tempo? Stupidi. Il vero fascismo è il capitalismo
di Diego Fusaro
Bolivia, Putin si schiera con Morales.La Russia non sbaglia mai in geopolitica
di Diego Fusaro
Bookcity Milano/ Intervista a Maria Borio: “La poesia sta nella trasparenza”
di Ernesto Vergani


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.