A- A+
Milano
Pakistan: Alfano "Farah e' tornata in Italia, in luogo sicuro"

Pakistan: Alfano "Farah e' tornata in Italia, in luogo sicuro"

"Farah e' finalmente tornata in Italia e si trova adesso in un luogo sicuro. Grazie al lavoro diplomatico dell'ambasciata italiana a Islamabad e alla collaborazione con le autorita' pakistane". Lo scrive su Twitter il ministro degli Esteri, Angelino Alfano, felicitandosi per il rientro in Italia della giovane pakistana, residente a Verona, costretta dal padre ad abortire nel suo Paese d'origine.

Farah nella residenza dell'ambasciatore italiano

Si trova al momento "nella residenza dell'ambasciatore italiano" a Islamabad Farah, la ragazza pachistana residente a Verona, portata dalla famiglia con l'inganno in patria e fatta abortire contro la sua volonta'. Lo ha annunciato sul profilo Twitter della Farnesina il ministro degli Esteri Angelino Alfano. "Ora lavoriamo per farla partire per l'Italia lunedi' o martedi'", ha scritto Alfano, che ha anche postato una foto della ragazza con alle spalle le bandiere italiana ed europea.

Tags:
farahfarah tornata in italiafarah italiaalfanopakistan










A2A
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Ditta individuale o Srl: quale forma giuridica scegliere?
di Gianluca Massini Rosati
Il giustizialismo incoerente di una certa sinistra
di Massimo Puricelli
Human + Machine per una nuova forma di “intelligenza collaborativa”
di Maurizio Garbati


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.