A- A+
Milano
Palalido, lavori entrati nell'ultima fase: inaugurazione nel 2018
Il PalaLido di Milano

Mancano pochi mesi all'apertura del nuovo Palalido che avverrà nel 2018. Ad agosto è terminata la posa del rivestimento della copertura del palazzetto, ad eccezione di alcune zone necessarie per permettere le lavorazioni successive. Come spiega una nota di Palazzo Marino: "I lavori sono quindi giunti all'ultima fase durante la quale saranno realizzati gli impianti, rifinito l’interno e posati i serramenti. Una volta completato, il nuovo Palalido sarà un impianto polifunzionale. Potrà infatti ospitare basket, pallavolo, sport per disabili in palestra, tennis, tennis tavolo, paddle, ginnastica artistica e sport da ring. In altri periodi cambierà funzione: sarà anche un'arena per concerti o per iniziative dedicate a musica e ballo".

Il cantiere è stato funestato da complicazioni e ritardi: i lavori sono ora portati avanti dal consorzio veneto Kostruttiva, subentrato alla precedente impresa che aveva di fatto lasciato i lavori a metà.

Tags:
palalido milanoinaugurazione palalido milano









A2A
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
CARO AMMINISTRATORE.....FAI ATTENZIONE AL "CONTROLLO DI GESTIONE"
di Angelo Andriulo
Giorgia (Meloni), la Papessa vincente della nuova Destra-Destra
di Maurizio de Caro
Sardine? Come prodotto inscatolato ad arte dai padroni funzionano
di Diego Fusaro


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.