A- A+
Milano
Pioltello, la Cgil: “Regione apra un tavolo, o sarà sciopero”

Pioltello, la Cgil: "Regione apra un tavolo, o sarà sciopero"


E’ Stefano Malorgio segretario regionale della Filt Cgil a lanciare l’allarme su Affaritaliani.it Milano: “Dopo il grave incidente ferroviario di Pioltello abbiamo chiesto a Regione Lombardia di aprire un tavolo sulla sicurezza con Trenord e Fnm”. Nell’incidente persero la vita tre donne e ci furono decine di feriti. La cosa più facile – vista la gravità dell’incidente e le tante implicazioni – sarebbe stato proclamare subito uno sciopero, come la legge consente.

“Abbiamo fatto prevalere il senso di responsabilità e la concretezza, chiedendo un incontro per avviare i provvedimenti necessari a garantire più sicurezza sia per i lavoratori che per i pendolari. Certo all’ordine del giorno non ci saranno le responsabilità dell’incidente, – precisa il sindacalista ad Affari - quelle saranno accertate dalle indagini in corso. Ma è necessario fin d’ora fare il punto sulla sicurezza della rete e dei treni, per stabilire con chiarezza le compatibilità per la manutenzione dei convogli e degli impianti. Sono passati giorni, settimane, ma dalla Regione non arriva una risposta e questo mostra uno scarso senso di responsabilità”, spiega Malorgio. “I lavoratori e le organizzazioni sindacali hanno dimostrato equilibrio ma la Regione sembra non comprendere la gravità della situazione”.

E il tempo per affrontare in modo pacato la situazione sta scadendo. Se entro una settimana non arriverà la convocazione del tavolo sicurezza le organizzazioni sindacali ricorreranno all’unico mezzo che hanno per farsi sentire: lo sciopero.

AGGIORNAMENTO: Secondo informazioni ricevute da Affari, il tavolo di trattativa si sarebbe dovuto tenere oggi alle ore 10. RFI e Trenord erano pronte. Ma il tavolo è stato sospeso dalla Regione Lombardia.

Tags:
treno deragliato pioltellotrenordcgil


A2A
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Governo/ Forza, presidente Mattarella, dia l’incarico e torniamo a lavorare
di Angelo Maria Perrino
Ungheria, ecco i 4 motivi per cui il sistema liberal-libertario odia Orban
di Diego Fusaro
Da “Mani in Pasta” a Milano la vera pizza con acqua di mare e lievito madre
di Paolo Brambilla - Trendiest

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.