Fondatore e direttore
Angelo Maria Perrino

Protesta dei cacciatori contro la Regione "I cacciatori votano gli animali no"

Associazioni dei cacciatori lombardi in presidio davanti al Pirellone contro le politiche dell'assessore Gianni Fava

Protesta dei cacciatori contro la Regione "I cacciatori votano gli animali no"

'I cacciatori votano, gli animali no'. Protesta rumorosa di alcune associazioni dei cacciatori lombardi davanti al Pirellone. Prima dell'avvio della seduta del Consiglio regionale lombardo, un centinaio di rappresentanti di Acl, Anuu, Enalcaccia e Anlc ha manifestato davanti al palazzo contro le politiche dell'assessore lombardo all'Agricoltura, il leghista Gianni Fava, il quale - hanno sostenuto - "ignora da cinque anni" le loro richieste. Nel dettaglio, i cacciatori chiedono la riapertura dei cosiddetti 'roccoli', ovvero gli impianti di cattura, chiusi da due anni; la possibilita' di cacciare in deroga alcune specie migratorie (tra cui il fringuello, la peppola, e lo storno); e di eliminare la 'segnatura' immediata dell'abbattimento della selvaggina migratoria (ripristinando la segnatura a fine giornata).


In Vetrina

Grande Fratello Vip 2 sesso. Di nuovo sesso al GF VIP 2. Cecilia e Ignazio...

In evidenza

Il fatto della settimana Gigi Buffon visto dall'artista
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare

Motori

Tesla Semi: debutta il camion elettrico

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.