A- A+
Milano
Protesta dei cacciatori contro la Regione "I cacciatori votano gli animali no"

'I cacciatori votano, gli animali no'. Protesta rumorosa di alcune associazioni dei cacciatori lombardi davanti al Pirellone. Prima dell'avvio della seduta del Consiglio regionale lombardo, un centinaio di rappresentanti di Acl, Anuu, Enalcaccia e Anlc ha manifestato davanti al palazzo contro le politiche dell'assessore lombardo all'Agricoltura, il leghista Gianni Fava, il quale - hanno sostenuto - "ignora da cinque anni" le loro richieste. Nel dettaglio, i cacciatori chiedono la riapertura dei cosiddetti 'roccoli', ovvero gli impianti di cattura, chiusi da due anni; la possibilita' di cacciare in deroga alcune specie migratorie (tra cui il fringuello, la peppola, e lo storno); e di eliminare la 'segnatura' immediata dell'abbattimento della selvaggina migratoria (ripristinando la segnatura a fine giornata).

Tags:
cacciatori lombardia


A2A
A2A
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Salone Nautico di Puglia e Cashback World insieme a Brindisi
di Paolo Brambilla - Trendiest
Ascolti tv, le parole di Di Matteo e il martirio del giudice Occorsio
di Klaus Davi
MOROCCO. Giulia Mozzini espone le sue foto allo SpazioKappa32
di Paolo Brambilla - Trendiest

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.