A- A+
Milano
Regione Lombardia, rinnovato il taglio dei vitalizi agli ex consiglieri
Regione Lombardia

Regione Lombardia, rinnovato il taglio dei vitalizi agli ex consiglieri

Via libera al rinnovo del taglio dei vitalizi degli ex consiglieri regionali della Lombardia. Il provvedimento e' stato approvato dal Consiglio regionale con tutti voti a favore, tranne l'astensione del consigliere Michele Usuelli (+Europa). Dunque e' stato confermato anche per i prossimi cinque anni il taglio del 10% introdotto nella scorsa legislatura sui vecchi vitalizi maturati dagli ex consiglieri regionali, con un risparmio annuo quantificabile in circa 700 mila euro. Dario Violi, consigliere regionale del M5s Lombardia, ha sottolineato: "E' un risultato storico. Siamo orgogliosi di aver promesso e ottenuto il taglio del vitalizio agli ex consiglieri regionali. Risparmieremo 700 mila euro all'anno, in una legislatura sono circa 3 milioni e mezzo di euro di risparmi per le casse regionali e per i cittadini. Nella scorsa legislatura sono stati utilizzati, in parte, per formare, grazie agli stage in Consiglio regionale, numerosi giovani per poi avviarli al lavoro". Con il taglio, aggiunge Violi, "abbiamo anche alzato l'eta' per il versamento del vitalizio, rendendola identica a quella di tutti gli altri pensionati e tolto il privilegio a chi ha commesso reati contro la pubblica amministrazione. I politici devono essere trattati esattamente come gli altri cittadini. Siamo dipendenti dei lombardi, altro che privilegi"

Con diverse sfumature il voto favorevole del Pd. Così Jacopo Scandella: "Il Pd ha votato a favore della proroga perché la politica deve essere pagata il giusto, non si possono mantenere gli stessi trattamenti del passato mentre la situazioneeconomica delle persono fuori dalle istituzioni è peggiorata". Maggiori perplessità sono state espresse da Carmela Rozza: "Non ho nessuna nostalgia dei vitalizi, che il mio gruppo ha contribuito a togliere. Ma dopo questo provvedimento, nell’intenzione dei grillini, ne arriveranno altri, come il ricalcolo contributivo dei vitalizi in essere e poi il taglio delle pensioni d’oro e poi, ancora, delle pensioni fino a duemila euro. Ogni volta che si tocca questo tema si dà una spallata alla tutela costituzionale al mantenimento del diritto in godimento, come la pensione. Si apre la strada per togliere i diritti dei lavoratori. È una strada pericolosa, che va al di là del contenuto di questo taglio dei vitalizi prorogato dal Consiglio regionale".

Commenti
    Tags:
    regione lombardiavitalizi regione lombardia








    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Guido Grimaldi. Movimentazione delle merci: azione combinata strada/mare/ferro
    di Paolo Brambilla - Trendiest
    Sigarette elettroniche, mercato in crescita in Italia. Ecco i dati
    di Anna Capuano
    Chiusura delle cause col Fisco: Movimento Consumatori lancia l'allarme


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.