A- A+
Milano
Rescaldina, esplosione palazzina: aperta inchiesta per "crollo colposo". FOTO

Rescaldina, esplosione palazzina: aperta inchiesta per "crollo colposo"


Rescaldina, la Procura della Repubblica di Busto Arsizio (Varese) ha aperto un fascicolo con l'ipotesi di "crollo colposo" sull'esplosione della palazzina avvenuta sabato mattina per una fuga di gas. L'inchiesta dei pm diretti dal procuratore Gian Luigi Fontana è contro ignoti e l'edificio è stato posto sotto sequestro.

Nove persone, di cui due gravi, sono rimaste ferite nel crollo parziale della palazzina a Rescaldina, nel Milanese. L'allarme e' scattato poco dopo le 7:30 di sabato 31 marzo con le prime chiamate ai vigili del fuoco per "crollo in seguito a esplosione dopo un fortissimo boato". Delle nove persone coinvolte, appartenenti a due nuclei familiari, solo due sono in gravi condizioni ma nessuno e' in pericolo di vita. Quattro si sono salvate subito, cinque sono estratte dalla macerie dai vigili del fuoco in diverse operazioni, tutte concluse intorno alle 10.

Tra i feriti, due adulti e due bambini sono stati portati, in codice verde, all'ospedale di Busto Arsizio, in provincia di Varese. Altri due, bambini, uno di 9 e uno di 6 anni, ustionati al volto, sono all'ospedale di Legnano, nel Milanese: entrambi intubati, il primo sara' portato al centro grandi ustionati del Niguarda, a Milano, il secondo a Torino con l'elisoccorso. Due adulti ustionati sono stati portati uno con elisoccorso al Niguarda, l'altro a Monza. Infine, un adulto non ustionato ma con trauma e' stato trasportato all'ospedale di Varese.

In tutto sono intervenuti due elicotteri, due mezzi avanzati e altre due equipe sanitarie di supporto, 10 ambulanze. Intervento della squadra Usar su iniziativa dei vigili del fuoco. Ancora da accertare le cause - la prima ipotesi e' quella della fuga di gas - e il punto esatto della deflagrazione che ha portato al crollo di due dei 12 appartamenti della palazzina. Nel video esclusivo di 'Corriere.tv', la deflagrazione - al minuto 7:37 - 'sventra' in un colpo tutta la parte finale della struttura. La palazzina e' stata evacuata, una trentina di persone sono state fatte allontanare in attesa che sia valutata l'agibilita' delle loro abitazioni Sull'incidente indaga la procura di Busto Arsizio.

"Sono molto contento non ci siano state vittime e soddisfatto che tutto sia andato bene, anche per il tempestivo intervento di vigili del fuoco, 118, forze dell'ordine", ha commentato il governatore lombardo, Attilio Fontana.

Tags:
rescaldinaesplosione palazzina rescaldina











A2A
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Grazie presidente Conte per appello a responsabilità, competenza e serietà
di Ernesto Vergani
Sempre più florido il commercio online: ecco il quadro nazionale
di Redazione
Innovazione, stravaganza e cani: cosa accomuna questi tre concetti?
di Giacomo Tanzi


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.