A- A+
Milano
Salute Direzione Nord, Coletto: "Autonomia per sanità più efficace"
Salute direzione Nord: il primo panel

Salute Direzione Nord, Coletto: "Autonomia per maggiore efficacia"

Prevenzione, cura e assistenza: come impatta la gestione quotidiana del “sistema salute” sul tessuto urbano delle grandi città? Nell’era delle smart city, in una società sempre più informatizzata e con una popolazione che invecchia, come armonizzare i grandi centri di eccellenza con il resto del tessuto urbano, dal trasporto degenti agli aspetti sociali?

Di questo e altro si parla venerdì 15 marzo all’Hotel Principe di Savoia (p.zza della Repubblica, 17 - Milano) in un’intera giornata dedicata alle risposte e soluzioni messe a punto dal sistema sanitario regionale lombardo come possibile modello per l’Italia, con un focus dedicato alle problematiche del comportamento alimentare nella Giornata del Fiocchetto Lilla dedicata alla prevenzione di questo tipo di disturbi.

La kermesse Salute direzione Nord, organizzata per il secondo anno da Esclusiva Srl e Inrete Srl, con il patrocinio del Ministero della Salute, Regione Lombardia, Comune di Milano e Associazione Amici delle Stelline, alternerà interventi degli operatori del settore, medici ma anche associazioni, a quella della politica, degli investitori e del volontariato.

La giornata si è aperta alle con una tavola rotonda sul tema “La Sanità e la sfida dell’autonomia” alla quale sono intervenuti Luca Coletto Sottosegretario alla Salute, Giulio Gallera Assessore al Welfare di Regione Lombardia, Marco Bussetti, Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (in collegamento telefonico).

Coletto: "Sanità, l'Autonomia è una opportunità"

Sulla questione Coletto dichiara: "L'autonomia è un'opportunità. La Sanità tra l'altro è una materia quasi del tutto devoluta alle Regioni. Fare una programmazione con una catena corta su base regionale vuole dire essere più efficaci e efficienti. L'Autonomia permette più probabilità di successo perché chi meglio della regione conosce i bisogni del territorio? Credo che l'autonomia sia un’opportunità di crescita a livello nazionale e non solo locale".

Gallera: "La nostra scelta per la sinergia pubblico-privato"

Sull'importanza dell'autonomia regionale per la sanità Gallera spiega: "In Lombardia avevamo capito che dovevamo dare un’evoluzione al sistema lombardo, con una presenza ospedaliera e una medicina del territorio, con commistione tra pubblico e privato." L'autonomia regionale in ambito sanitario permette di agire nel concreto, anche prendendo decisioni a livello di personale sanitario. Avere un personale adeguato vuole dire ridurre code, sovraffollamento, liste d'attesa e disfunzioni del sistema.

Coletto: "Vaccinazioni, c'è un diritto alla salute, un diritto allo studio e un diritto di scelta"

Durante il congresso è stato affrontato anche un argomento di grande attualità come quello delle vaccinazioni. Vaccinazioni obbligatorie sì o no? Coletto ha posto l'accento su una serie di aspetti collegati alla questione: "La salute è un diritto, come lo è vaccinarsi, ma non bisogna dimenticare il diritto alla scelta e il diritto ad andare a scuola", ha detto.   Insomma, un argomento quindi che va trattato con un'attenzione e una sensibilità particolari, dai risvolti complessi e che non può essere trattato con superficialità.

Commenti
    Tags:
    salute direzione nord








    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Governo, la sindrome di Stoccolma dell'ex Cavaliere
    di Diego Fusaro
    ALIS. Lunedì 20 maggio a Roma una nuova visione del trasporto sostenibile
    di Paolo Brambilla - Trendiest
    La guerra degli striscioni, timide forme di disubbidienza civile sui balconi
    di Maurizio de Caro


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.