Fondatore e direttore
Angelo Maria Perrino

Salvini a caccia di voti in moschea: una foto fa impazzire Sesto San Giovanni

Una foto surriscalda il ballottaggio a Sesto San Giovanni: vi si vede un giovane Matteo Salvini parlare ad un pubblico di musulmani in moschea

Salvini a caccia di voti in moschea: una foto fa impazzire Sesto San Giovanni
Salvini a caccia di voti in moschea

E alla fine Salvini irrompe (letteralmente) nella campagna elettorale di Sesto San Giovanni, dove il centrodestra unito aspira (con chances, per la prima volta dal 1994), a conquistare la Stalingrado d'Italia, retta dal sindaco uscente e ricandidata Monica Chittò. Salvini irrompe con una foto, per la precisione. Eccola. L'ha scovata il comitato elettorale del centrosinistra, e subito l'ha rilanciata per prendere in giro Di Stefano e soprattutto per mostrare la strumentalità di certe accuse, rispondendo alla Lega Nord che nella mattinata di oggi ha lanciato la notizia allarmante di un attentato dell'Isis sventato proprio a Sesto San Giovanni.

Nella foto, risalente a qualche anno fa, si vede un Matteo Salvini con i capelli più lunghi, più magro, con una cravatta scura, accanto all'allora presidente del Centro Culturale Islamico, Bubakeur Gueddounda, alla sua sinistra, e ad Abdallah Tchina, direttore del centro culturale islamico di Sesto. Lapidario il commento della sinistra: "Salvini a caccia di voti in moschea #distefanononlosa".

salvini a caccia di voti in moscheaSalvini a caccia di voti in moschea
 

In Vetrina

Grande Fratello Vip 2 sesso. Di nuovo sesso al GF VIP 2. Cecilia e Ignazio...

In evidenza

Fare sesso fa bene alla salute Soprattutto d'inverno: 5 motivi
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare

Motori

Tesla Semi: debutta il camion elettrico

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.