A- A+
Milano
Salvini, minorenni "in pasto" sui social: la protesta nelle scuole milanesi
Un collage dei commenti peggiori (dalla pagina facebook "Socialisti gaudenti")

Salvini, minorenni "in pasto" sui social: monta la protesta nelle scuole milanesi

Gli studenti milanesi si preparano ad una nuova controffensiva nei confronti del vicepremier e leader della Lega Matteo Salvini, nella bufera perchè accusato di aver "dato in pasto" ai suoi sostenitori su facebook alcune studentesse minorenni. Le giovani erano tra le partecipanti alla manifestazione milanese del "No Salvini Day" di venerdì scorso. Risulterebbero essere esponenti del collettivo dell'Erasmo di Sesto San Giovanni, in mano un cartello con una citazione del rapper Kento, che cita piazzale Loreto. Sui canali social del leader del Carroccio una loro foto è stata postata senza oscurarne il volto e con questo commento: "Poverette... e ridono pure". Il problema sono i commenti al post, molti dei quali pesantemente offensivi, volgari e sessisti nei confronti delle giovani.

salv(fonte: pagina facebook Socialisti gaudenti)
 

"Paladino della battaglia contro odio e ignoranza, il "Capitano" ha preso di mira la ragazza minorenne ritratta in una foto e l'ha pubblicata su Facebook invitando i suoi seguaci a procedere con la gogna mediatica - protestano i collettivi milanesi - Di episodi del genere infatti Salvini è professionista. Risutato? Più di 9000 commenti che augurano alla ragazza di "fare la fine di Desirèe", di "andare a prostituirsi", di "essere stuprata". Grazie a questa propaganda, Salvini è responsabile di essere il mandante di una violenza che non si ferma a quella verbale, ma da mesi si esprime in aggressioni vere e proprie". Epicentro della protesta, il liceo classico Manzoni, dove venerdì, riferisce Repubblica, si svolgerà una assemblea per decidere una risposta comune.

Il caso si allarga dai confini del mondo studentesco: la pagina facebook "Socialisti gaudenti" ha collezionato in un post i commenti più abietti comparsi sulla pagina di Salvini. E giunge anche l'interrogazione alla Camera della deputata Giuditta Pini (Pd): "Salvini è un uomo di 45 anni che usa i social per fare politica - spiega in un post su Facebook - Adesso ha anche l’onore oltre che l’onere di fare momentaneamente il Ministro dell’Interno e quindi di tutelare la sicurezza di tutti i cittadini, specie se minori, specie se donne. E invece pubblica la foto di tre studentesse minorenni, ree di avere esposto un cartello contro di lui durante una manifestazione, non ne oscura nemmeno il volto e le lancia in pasto alla rabbia dei suoi sostenitori scatenando 12mila commenti, di insulti e minacce, quasi tutte sessiste. 12mila commenti di insulti e minacce a tre studentesse minorenni sulla pagina del Ministro dell’Interno. Non ne ha cancellato nemmeno uno. Salvini ha dato consapevolmente in pasto ai lupi la stessa incolumità di tre studentesse minorenni, che il suo ruolo dovrebbe tutelare".

Commenti
    Tags:
    matteo salvinino salvini day








    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    “Macron non è credibile”. L'M5s lavora alla convergenza con i Gilet gialli
    di Angelo Maria Perrino
    Gilet gialli, che sia una nuova rivoluzione francese
    di Diego Fusaro
    Vigliacco il burosauro di Bruxelles. Vigliacco Macron che devasta l’Europa
    di Maurizio de Caro

    Abiti sartoriali da Uomo, Canali

    Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.