A- A+
Milano
Scappa a controllo, nascondeva hashish, cocaina ed eroina

Scappa a controllo, nascondeva hashish, cocaina ed eroina

Un 36enne marocchino è stato fermato dopo che era scappato nel vedere la volante del commissariato Porta Romana. Con sè aveva quasi 200 g di eroina. L'uomo, in bicicletta, avvistata la volante, si era liberato della bici ed era scappato. Già conosciuto alle forze dell'ordine, è stato inseguito dagli agenti che lo hanno braccato nei pressi di un palazzo di via Marco D'Agrate, zona Corvetto.

Il 36enne, irregolare e con precedenti, aveva addosso 400 grammi di hashish, 193 grammi di eroina e 18 grammi di cocaina.

Alla luce del ritrovamento, l'uomo è stato immediatametne arrestato per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.

Commenti
    Tags:
    droga







    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Gilet gialli, l'accusa di antisemitismo. Parte la delegittimazione del potere
    di Diego Fusaro
    Fashion week e contemporary art al Vapore di Milano
    di Milo Goj
    La parabola di Roberto Formigoni. Il Celeste e la caduta degli dei
    di Maurizio de Caro


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.