A- A+
Milano
Sec, nuovi uffici milanesi a Palazzo Aporti
Sec

Sec, nuovi uffici milanesi a Palazzo Aporti

Sec si è trasferita nei nuovi uffici al quinto piano di Palazzo Aporti. Si tratta di uno spazio da 1200 metri quadri, luminoso e colorato, pensato insieme a Coima Image per accogliere, con Sec, anche le società del Gruppo, Curious Design, HIT e il team milanese di SEC and Partners. "Un cambiamento - spiega una nota del gruppo - voluto per dare più spazio al pensiero ma anche alla condivisione, più ordine alle nostre giornate e più libertà al nostro lavoro, più attenzione ai nostri clienti e più colore ai nostri bambini. Una sede con meno carta, meno fili, meno plastica, ma, ci auguriamo, ancora più energia, più buon umore, più vita. Un grazie speciale a Alida Catella, Gianmarco Bocchiola, Ines Bovone, Maurizio De Pellegrin, Nicol Havè, di Coima Image, per averci accompagnato con tanto entusiasmo e disponibilità in questa bella avventura".

Commenti
    Tags:
    sec








    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Sigarette elettroniche, mercato in crescita in Italia. Ecco i dati
    di Anna Capuano
    Chiusura delle cause col Fisco: Movimento Consumatori lancia l'allarme
    Conclusa la seconda edizione a favore della Chiesa della Via Crucis


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.