A- A+
Milano
Sec, nuovi uffici milanesi a Palazzo Aporti
Sec

Sec, nuovi uffici milanesi a Palazzo Aporti

Sec si è trasferita nei nuovi uffici al quinto piano di Palazzo Aporti. Si tratta di uno spazio da 1200 metri quadri, luminoso e colorato, pensato insieme a Coima Image per accogliere, con Sec, anche le società del Gruppo, Curious Design, HIT e il team milanese di SEC and Partners. "Un cambiamento - spiega una nota del gruppo - voluto per dare più spazio al pensiero ma anche alla condivisione, più ordine alle nostre giornate e più libertà al nostro lavoro, più attenzione ai nostri clienti e più colore ai nostri bambini. Una sede con meno carta, meno fili, meno plastica, ma, ci auguriamo, ancora più energia, più buon umore, più vita. Un grazie speciale a Alida Catella, Gianmarco Bocchiola, Ines Bovone, Maurizio De Pellegrin, Nicol Havè, di Coima Image, per averci accompagnato con tanto entusiasmo e disponibilità in questa bella avventura".

Commenti
    Tags:
    sec







    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Fitch dà ordini al governo. E "Repubblica" si inchina al colonialismo Usa
    di Diego Fusaro
    Fashion week e contemporary art al Vapore di Milano
    di Milo Goj
    La parabola di Roberto Formigoni. Il Celeste e la caduta degli dei
    di Maurizio de Caro


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.