A- A+
Milano
Seregno, uccide la moglie a coltellate davanti al figlio di 5 anni
Carabinieri: arresto

Seregno, uccide la moglie  a coltellate davanti al figlio  di 5 anni

Ennesimo femminicidio. Non c'è stato nulla da fare per la donna albanese di 34 anni accoltellata dal marito, marocchino di 34, nel pomeriggio di oggi a Seregno (Monza).  L'uomo ha colpito la moglie prima di costituirsi in caserma. Il tutto davanti agli occhi del piccolo, secondo quanto risulta dalle prime indagini.

La coppia, separata da due mesi, ha un bambino di 5 anni. Il corpo in fin di vita della vittima è stato trovato all'interno della sua automobile. L'uomo, attualmente disoccupato, è stato fermato con l'accusa di omicidio.

I carabinieri stanno cercando ancora di capire se si è trattato di un agguato, o se la coppia stesse viaggiando con il bambino in automobile, dove è stata trovata in fin di vita la donna. La 34enne, morta in ospedale, è stata accoltellata più volte nella parte alta del corpo. Secondo la prima ricostruzione, negli ultimi tempi i due litigavano spesso, e da due mesi non vivevano più sotto lo stesso tetto. A chiamare i soccorsi sono stati dei passanti. 

Tags:
seregnouccidemogliefemminicidiomonzamilanodonnamarito








A2A
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Caso Siri: solo lui, dimettendosi, può risolvere il muro contro muro
di Angelo Maria Perrino
Eurosirif è in Italia con Nautilus Team. Strategie aziendali e comunicazione
Petrolio, stop import dall'Iran: i barbari di Washington decidono per l'Italia
di Diego Fusaro


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.