A- A+
Milano
Sicurezza, Mauri: "Dal Governo oltre un miliardo per le forze dell'ordine"
Italia direzione Nord Idn 2019

Sicurezza, Mauri: "Dal Governo oltre un miliardo per le forze dell'ordine"

La sicurezza è al centro del dibattito politico e dentro le vite delle persone da sempre. “La sicurezza è un bene comune - ricorda Matteo Mauri Viceministro dell’Interno al convegno promosso da Italia Direzione Nord – Per questo non deve essere oggetto di polemica politica”. Ultimamente il dibattito sulla sicurezza è stato associato al tema dell’immigrazione, ma la sicurezza non è solo quello e non riguarda solo il numero delle forze dell’ordine o loro lavoro. Secondo Mauro la sicurezza parte dai comportamenti che ognuno ha. “E’ un tema di tenuta sociale e riguarda anche il contesto in cui si vive, la rigenerazione urbana, le condizioni di vita. E poi c’è la sicurezza intima in termine di prospettive che ogni persona sente di avere.” Spesso – sottolinea Mauri – la percezione del livello di sicurezza non ha nulla a che vedere con i dati reali sulla criminalità che si è ridotta e si sta riducendo in tutta Italia. negli ultimi anni.”

E a proposito di polemiche e strumentalizzazione politiche, il viceministro ci tiene a sottolineare che nonostante l’opposizione stia basando al campagna elettorale proprio su questo tema sono tante le risorse che l’attuale Governo ha destinato proprio alla sicurezza “Abbiamo destinato 155 mln per pagare gli arretrati delle forze dell’ordine, cosa non fatta dal Governo precedente, e sono stati stanziati 600 mln per il rinnovo del contratto dei rappresentanti della forze dell’ordine, prevendendo già oggi anche dei fondi per gli straordinari che verranno fatti”.

Alberto Nobili Procuratore aggiunto del Tribunale di Milano, ha posto un’importante questione “I rischi alla sicurezza non arrivano tanto dai campi Rom, ma dalle infiltrazioni mafiose nel circuito politico ed economico. I mafiosi che arrivano ai vertici, quello è il vero rischio. La mafia e la corruzione minano in profondità la sicurezza.”

A tal proposito, secondo il viceministro Mauri, è fondamentale che lo Stato sia presente e intervenga a tutti i livelli per creare le condizioni culturali e sociali affinché criminalità, droga e corruzione vengano scoraggiate.

Al convegno hanno preso parte anche Roberto Calugi Direttore Generale FIPE Confcommercio, Marianna Vintiadis Managing Director and Head of Southern Europe di Kroll, Federico D’Andrea Presidente AMSA

Loading...
Commenti
    Tags:
    italia direzione nordmatteo mauri

    Regione Lombardia Video News










    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    La Regione Lombardia supporta UNFPA, Agenzia delle Nazioni Unite per le donne
    Tàscaro a Milano: non solo spritz e cicheti. Anche un atto d’amore
    di Paolo Brambilla - Trendiest
    Caparini, i giornali italiani esultano e Washington ci usa come una colonia
    di Diego Fusaro


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.