A- A+
Milano
Sicurezza: nei primi 3 mesi del 2019 -8.9% reati in Lombardia

Sicurezza: nei primi 3 mesi del 2019 -8.9% reati in Lombardia

In Lombardia nel 2019 reati in calo dell'8,9% rispetto al primo trimestre di un anno fa. E' quanto fa sapere il Viminale. In particolare, a Bergamo -15,6%, -10,2% a Brescia, -9,8% a Como, -12,2% a Cremona, -13,9% a Lecco, -7,4% a Lodi, -5,7% a Mantova, -6,8% a Milano, -17% a Monza e della Brianza, -7% a Pavia, -6,8% a Varese. Sondrio invece segnala +1,7%. Si riducono anche gli stranieri ospiti delle strutture di accoglienza. In tutta la regione erano 24.654 al 13 maggio 2018, diventati 16.390 al 13 maggio 2019 (-33,52%): a Bergamo -35,42%, -30,55% a Brescia, -30,94% a Como, -33,8% a Cremona, -29,87% a Lecco, -29,79% a Lodi, -30,01% a Mantova, -44,11% a Milano, -17,69% a Monza e della Brianza, -28,61% a Pavia, -36,8% a Sondrio, -14,69% a Varese. 

Commenti
    Tags:
    reati in caloreati lombardia












    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Fico a Palazzo Chigi con le sue foglie
    di Angelo Maria Perrino
    Governo Pd e 5s, i mercati hanno deciso: esecutivo filobancario ed euroinomane
    Grazie presidente Conte per appello a responsabilità, competenza e serietà
    di Ernesto Vergani


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.