A- A+
Milano
Spunta Mussolini per la destra milanese. Lega ok, lotta con FDI. Inside

Orsola Mussolini, giovane nipote del Duce, si fa strada nella destra milanese

La destra milanese si è ritrovata ad applaudire Mussolini... Ma cosa avete capito: non il Duce Benito ma la giovane nipote Orsola (donna Orsola la chiamano con antico rispetto, esattamente come donna Assunta Almirante), classe 1972, mamma di famiglia, commerciante, una signora estremamente simpatica e cordiale, che, invitata dall'amico "barone nero" Roberto Jonghi Lavarini, suo coetaneo, è venuta come ospite d'onore ad un convegno organizzato dal movimento nazionale Destra Sociale, presieduto dall'ex eurodeputato della Fiamma tricolore, Luca Romagnoli, ora tornato professore universitario di geografia alla università Sapienza di Roma.

Argomento della adunata patriottica, l'unità della destra e del centro-destra, in vista delle prossime elezioni politiche. In sala oltre duecento persone, di tutte le generazioni e tipologie sociali, molta borghesia milanese di mezza età, pronti ad impegnarsi di persona in questa nuova avventura politica. Sul palco si alternano volti di militanti e rappresentanti di gruppi sconosciuti. Padrone di casa è il consigliere di zona di Forza Italia, Gianpaolo Berni Ferretti (dei conti di Castel Ferretto), liberale da sempre e, nella associaizone culturale Aristocrazia Europea (una sorta di lobby di nobili conservatori).

L'eurodeputato on. Angelo Ciocca (eletto anche con determinante contributo di preferenze di esponenti e gruppo di destra) porta il saluto ufficiale della Lega Nord. Assenti, non a caso, i vertici locali di Fratelli d'Italia, pur invitati, che, evidentemente, temono molto la concorrenza a destra di Jonghi ed il suo gruppo, capace di coinvolgere nuove energie e ambienti assolutamente trasversali, "Noi vogliamo riunire la destra intorno a Fratelli d'Italia, poi costruire un fronte nazionale con la Lega, ed infine una alleanza di governo con Forza Italia. Guardiamo a Giorgia Meloni e Matteo Salvini e trattiamo direttamente con loro." chiarisce il conte paracadutista Alessandro Romei Longhena, storico dirigente della Destra Sociale. "L'Italia ha bisogno di essere aiutata e difesa. Condivido lo spirito patriottico di questo progettoe l'impegno sociale disinteressato di questa iniziativa. Per questo ho voluto essere con voi, questa sera" ha concluso, fra gli applausi, Orsola Mussolini, non escludendo una sua diretta discesa in campo alle prossime elezioni politiche anticipate.

Alberta Mancini

Tags:
mussolini destra milanomussolini milanolega mussolini









A2A
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
La nuova realtà dAgency per fare e-commerce in modo smart
di Paolo Brambilla - Trendiest
Tàscaro. The Magnificent Seven. Venerdì 22 novembre, vini e cichèti
Israele è Galilea, Giudea e Samaria
di Riccardo Bruno


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.