A- A+
Milano
Fials: 'Fare qualcosa per gli stipendi, non accetteremo ulteriori attese'

"Dopo tre rinvii consecutivi come sindacato FIALS (Federazione Italiana Autonomie Locali e Sanità) non accetteremo ulteriori attese.  La problematica riguarda circa 700 dipendenti del comparto della ex ASL di Milano che sono stati distribuiti nelle varie aziende ASST Santi Paolo e Carlo , ASST Fatebenefratelli -Sacco, ASST Grande Ospedale Metropolitano Niguarda ed ASST Nord Milano. Ci aspettiamo una presa di coscienza forte del Consiglio Regionale che ponga rimedio ad una riforma sanitaria che ha fortemente inciso sullo stipendio del personale del comparto". Questo è quanto si legge in una nota. Che aggiunge: "Verrà ripresentata domani in Consiglio Regionale la Mozione riguardante l'adegumento dei fondi contrattuali sugli stipendi delle ASST che hanno visto afferire i dipendenti ex asl di Milano , come FIALS ci teniamo a sottolineare che questa riforma non ha tenuto in considerazione dei circa 700 dipendenti del personale del comparto (sanitari ed Amministrativi ) afferiti verso le varie ASST Milanesi, dove mensilmente subiscono una decurtazione stipendiale di 150 Euro Mesili su stipendi di 1200-1300 Euro".

"Il nostro appello - sottolinea la Fials - va sopratutto ai gruppo consiliare della Lega Nord e Lista Maroni Presidente che nella precedente seduta hanno espresso parere contrario , il comparto rappresenta la base fondamentale della sanità lombarda da sempre sinonimo di eccellenza , una ennesimo rinvio di questa mozione sarebbe visto agli occhi del personale come una mancanza di rispetto verso il lavoro svolto , ma sopratutto avrebbe ripercussioni in merito alle prossime elezioni allontando definitivamente il comparto dalla maggioranza politica lombarda".

"Siamo convinti - continua il sindacato - come sempre che le forze politiche della maggioranza Regionale sapranno accogliere il nostro appello in modo da dare il giusto riconoscimento per il lavoro svolto al personale, in caso di esito negativo saremo i primi a mobilitarci in difesa del salario del personale. L'approvazione di questa mozione ponga rimedio alle mancanze di questa riforma sanitaria che fino a questo momento ha inciso in maniera negativa sul personale sanitario ed amministrativo degli ospedali milanesi".

Tags:
stipendi asst nord milanode martino fialsrinvio stipendi asst nord


A2A
A2A
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
La vignetta/ E perché sarei razzista? Separi i "bianchi" dai "colorati"!
Registrato il figlio di due mamme? L'Appendino distrugge la famiglia
di Diego Fusaro
Earth Day: un giorno per lenire le ferite inflitte al nostro pianeta
di Paolo Brambilla - Trendiest

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.