A- A+
Milano
Strage in tribunale: Cassazione annulla condanna a vigilante Roberto Piazza

Strage tribunale Milano sentenza: Cassazione annulla condanna a vigilante Roberto Piazza

La Cassazione ha annullato con rinvio la sentenza di condanna a 3 anni di carcere pronunciata dalla Corte d'Appello di Brescia nei confronti di Roberto Piazza, l'ex sorvegliante accusato di omicidio colposo prlurimo e lesioni colpose in relazione alla strage avvenuta nel tribunale di Milano per mano di Claudio Giardiello che uccise tre persone. Piazza era stato assolto in primo grado e poi condannato in appello perche' ritenuto colpevole di non avere fermato il killer all'ingresso che presidiava. Il 9 aprile 2015, Giardiello uccise a colpi di pistola tre persone: il coimputato Giorgio Erba, nel processo per bancarotta, l'avvocato Lorenzo Claris Appiani e il giudice Fernando Ciampi. "Siamo soddisfatti - e' il commento dell'avvocato Giacomo Modesti - la Cassazione e' stata molto attenta e ha riconosciuto i motivi del nostro ricorso".

Nelle motivazioni alla sentenza di condanna, i giudici bresciani avevano riconosciuto che lavorava "in condizioni difficili" ma gli imputavano di non essersi allarmato nonostante "le tre macchie di particolare intensita'" (riprese dalle telecamere della videosorveglianza), corrispondenti a pistola, caricatore e mazzo di chiavi", che per venti secondi risaltarono sullo schermo al passaggio sotto il tunnel della '24 ore' di Giardiello. "Dall'altro lato - evidenziavano pero' i giudici - non possono sottovalutarsi le difficili condizioni nelle quali Piazza si e' trovato a lavorare, tenuto conto del fatto che egli, oltre ad essere addetto al Fep (l'apparecchiatura radiogena usata per i controlli, ndr.) ricopriva quel giorno, in quanto unica guardia armata presente al varco di via San Barnaba, la funzione di capoposto e quindi con l'esigenza di coordinare e, in qualche modo, controllare, l'operato delle guardie armate, che lo coadiuvavano nell'espletamento dei controlli di accesso con conseguente dispersione di energie nervose". 

Commenti
    Tags:
    roberto piazzastrage tribunalestrage tribunale milanostrage tribunale di milanostrage tribunale milano sentenza











    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Grande successo per la serata ELIO ed Epson Moverio, all'Illy Caffè di Milano
    di Paolo Brambilla - Trendiest
    Gualtieri rilancia l'inganno verde. La way-out? Abbandonare il capitalismo
    di Diego Fusaro
    Salone Nautico di Genova. L'evoluzione elettrica del Cantiere Ernesto Riva
    di Paolo Brambilla - Trendiest


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.