A- A+
Milano
Tangenti, M5s: Fontana riferisca in aula, dimissioni immediate di Altitonante
Andrea Fiasconaro

Tangenti Lombardia, M5s: Fontana riferisca in aula, dimissioni immediate di Altitonante

“Da Formigoni, a Maroni per arrivare a Fontana la Lombardia del centrodestra e dei partiti è una tangente ambulante. Gli arresti in Forza Italia di oggi confermano, ancora una volta, che la Lega non è mai stata in grado di allontanare affaristi e corruttori dai soldi dei lombardi. I cittadini non meritano corruzione, mafia e tangenti. Fontana è responsabile diretto per aver scelto Altitonante nel ruolo di sottosegretario. Attendiamo, oltre alla revoca immediata degli incarichi all’esponente di Forza Italia, il Presidente in aula perché chiarisca che cosa sta accadendo. I lombardi vanno difesi e non derubati”, così Andrea Fiasconaro, capogruppo del M5S Lombardia, sulla maxi inchiesta per corruzione che ha coinvolto anche il consigliere comunale di Milano Pietro Tatarella, candidato di FI alle Europee, e il sottosegretario azzurro della Regione Lombardia Fabio Altitonante.

Commenti
    Tags:
    tangentitangenti lombardiatangenti milanotangenti in lombardiaassociazione a delinquereimprenditore arrestato tangentiattilio fontanaattilio fontana regione lombardiafabio altitonantefabio altitonante forza italia











    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Giorgetti premier? Idea agghiacciante.Un Monti verde: liberismo fatto persona
    di Diego Fusaro
    Master in Private Banking & Wealth Management per giovani laureati o laureandi
    di Paolo Brambilla - Trendiest
    Dalla Segre a piazza Fontana, Milano capitale di democrazia e ricchezza
    di Ernesto Vergani


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.