Terrorismo, espulso egiziano che incitava alla jihad - Affaritaliani.it
A- A+
Milano
Terrorismo, espulso egiziano che incitava alla jihad

Terrorismo, espulso egiziano che incitava alla jihad


Un cittadino egiziano e' stato espulso dal territorio nazionale per motivi di sicurezza dello Stato. Lo rende noto il Viminale in una nota. Si tratta di un 44enne che recentemente e' emerso all'attenzione della Questura di Milano per i suoi contatti con soggetti caratterizzati da profili radicali. Con questa espulsione, la sedicesima del 2018, sono 253 i soggetti gravitanti in ambienti dell'estremismo religioso espulsi con accompagnamento nel proprio Paese, dal 1 gennaio 2015 ad oggi. L'egiziano, proprio per il suo estremismo era stato allontanato dall'Associazione Islamica di Cremona. Dagli approfondimenti esperiti in ambito di collaborazione internazionale e' stato accertato che lo straniero era gia' stato espulso dalle Autorita' francesi nel 2010 in quanto autore di prediche che incitavano alla violenza ed al jihad contro l'Occidente. Lo scorso 30 gennaio e' stato poi rintracciato nella provincia di Monza-Brianza e, per questi motivi, e' stato rimpatriato, con accompagnamento nel proprio Paese, con un volo decollato dalla frontiera aerea di Malpensa.

Tags:
terrorismoegiziano espulso


A2A
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Genova, l'olezzo del profitto dimentica qualsiasi decenza
di Maurizio de Caro
Strage di Genova/ Signori Benetton, non fiori ma opere di bene
di Angelo Maria Perrino
Crollo ponte Genova, niente umanità per i morti: si parla solo di soldi
di Diego Fusaro

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.