A- A+
Milano
Terrorismo, giornalista minacciato di morte: “Farai la fine di Charlie Hebdo”

Il giornalista Stefano Piazza minacciato dal reclutatore di estremisti islamici Peter Gebhardt

“La fine dei dipendenti di Charlie Hebdo”. È la minaccia ricevuta dal giornalista pubblicista Stefano Piazza via messenger. A inviargliela Peter Gebhardt, reclutatore di estremisti islamici già condannato a due anni e sei mesi dal Tribunale penale federale di Bellinzona. La ragione delle minacce sta in un articolo di Piazza sull'11 settembre pubblicato dal Corriere del Ticino di Lugano, letto e non gradito da Gebhardt.

“Grave preoccupazione” per le minacce ricevute dal 52enne giornalista dal doppio passaporto, italiano e svizzero è stata espressa dal presidente dell'Ordine dei giornalisti della Lombardia Alessandro Galimberti. Piazza, collaboratore del quotidiano 'Libero', e' studioso di terrorismo internazionale e autore di libri come "Allarme Europa" e "Il mondo dopo lo Stato islamico".

Commenti
    Tags:
    terrorismo islamicogiornalista minacciato terroristi islamici


    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Pace fiscale, un atto civile e di welfare nazionale. Ecco perché
    di Alberto De Franceschi
    Migranti assunti per combattere il caporalato. E i giovani italiani?
    di Diego Fusaro
    Intervista sulla Cina. Come convivere con la nuova superpotenza globale.
    di Paolo Brambilla - Trendiest

    Abiti sartoriali da Uomo, Canali

    Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.