A- A+
Milano
Trasporti: Fontana, a fine mese pronti per integrazione tariffe

Trasporti: Fontana, a fine mese pronti per integrazione tariffe

"Sui due euro non metto lingua perche' non e' una scelta della Regione. E' una scelta che non abbiamo condiviso e che e' stata fatta dal Comune di Milano". Cosi' il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, commenta l'aumento del biglietto dell'azienda trasporti milanese (Atm). A margine del Convegno Agrifood and Travel, Fontana ha spiegato: "Posso parlare dell'integrazione del biglietto che stiamo ancora concludendo perche' noi dobbiamo integrare i biglietti non soltanto dell'area milanese ma di tutta la Regione. Avevo detto al sindaco Sala che avrei avuto bisogno di un venti giorni in piu': penso che per la fine del mese di luglio anche noi saremo pronti con la definizione dell'integrazione, che e' sicuramente una cosa utile".

Commenti
    Tags:
    fontanatpl












    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    E Di Maio rivendicò la premiership
    di Angelo Maria Perrino
    O torna il governo pentaleghista o diamo la parola agli italiani
    di Angelo Maria Perrino
    Reddito di Cittadinanza: la possibilità di utilizzarlo per spese mediche
    di Anna Capuano


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.