A- A+
Milano
Treni, il Pd: "Grazie a noi attivato il difensore regionale per i pendolari"
Pietro Bussolati

Treni, il Pd: "Grazie a noi attivato il difensore regionale per i pendolari"

Saranno assistiti dal Difensore regionale quei pendolari che il 9 maggio scorso, dopo una lunga attesa, sono scesi dal treno rimasto bloccato tra le stazioni di Pregnana e Rho e che per questo rischiano pesanti sanzioni.

Lo prevede il terzo dispositivo, richiesto e ottenuto dal consigliere regionale del PD Pietro Bussolati, della mozione votata oggi all’unanimità dal Consiglio regionale che impegna l’assessore ad affrontare al più presto il tema dei disservizi sulla tratta Novara-Treviglio e di intervenire mettendo in atto tutte le azioni, appunto, per evitare il sanzionamento dei pendolari. Rinviata in commissione, invece, la mozione sulla sicurezza del servizio ferroviario lombardo.

“Ogni singolo punto dovrà essere trattato con la massima serietà - ha dichiarato Bussolati - basta con lo scaricabarile verso Trenord e FS, è ora che la Regione si assuma le sue responsabilità. Non ci interessano i litigi e le polemiche, ma i problemi dei pendolari”.

Tags:
pendolari difensore regionalepietro bussolati










A2A
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Gualtieri rilancia l'inganno verde. La way-out? Abbandonare il capitalismo
di Diego Fusaro
Salone Nautico di Genova. L'evoluzione elettrica del Cantiere Ernesto Riva
di Paolo Brambilla - Trendiest
Sergio Costa, Nicola Morra e Alfonso Bonafede finiscono nel mirino della Lega
di Klaus Davi


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.