Treno deragliato a Pioltello, carenze nella manutenzione della rotaia - Affaritaliani.it
A- A+
Milano
Treno deragliato a Pioltello, carenze nella manutenzione della rotaia

Treno deragliato a Pioltello, carenze nella manutenzione della rotaia

 

Gli esiti delle prime indagini sul deragliamento del treno a Pioltello (Milano) del 25 gennaio scorso confermano l'ipotesi di carenze nella manutenzione della rotaia e, in particolare, nel cosiddetto 'punto zero' dove il convoglio e' uscito dal binario. Anche le testimonianze dei passeggeri sembrano andare in questa direzione. "Abbiamo sentito uno schianto in quel punto", hanno raccontato agli investigatori alcune persone che erano nel terzo vagone, il primo a deragliare e quello dove sedevano le tre donne morte.

Non si discostano dall'ipotesi fatta a caldo, dopo l'incidente, le prime analisi degli esperti nominati dal procuratore aggiunto Tiziana Siciliano e dai pm Maura Ripamonti e Leonardo Lesti, nell'ambito dell'inchiesta che vede indagate 8 persone, tra manager e tecnici di Rfi e Trenord, e le due societa'. Ci vorranno comunque molte settimane prima che gli esperti, dopo gli accertamenti nell'hangar in cui sono stati portati tutti i pezzi, stilino le loro relazioni conclusive. Tutto per ora sembra ruotare attorno al giunto malandato nel 'punto zero', che aveva sotto una 'zeppa' di legno, forse messa li' per tamponare l'emergenza legata alla cattiva manutenzione. E i passeggeri seduti sul terzo convoglio, sentiti dagli inquirenti, affermano all'unanimita' di aver "sentito uno schianto" nel punto dove il treno e' deragliato, come se ci fosse "qualcosa, tipo un sasso, sulla rotaia". Pure chi era sul quarto vagone ha avuto "molta paura" perche' ha percepito che il treno si stava "inclinando, come se affondasse", anche se poi questa carrozza si e' sganciata dalla terza. Il macchinista che era nel primo vagone e i passeggeri del quinto e ultimo, invece, non hanno vissuto queste sensazioni perche' i due vagoni hanno proseguito la loro corsa nelle rotaie. La prima carrozza "era come frenata, si muoveva a singhiozzo", mentre dall'ultima "si vedevano le scintille". Nel secondo vagone, invece, non c'era nessuno perche' per problemi tecnici era "freddo e buio".

Tags:
treno deragliato pioltello


A2A
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Strage di Genova, ancora attuale il Processo di Pasolini al Palazzo
di Angelo Maria Perrino
Funerali di Genova, fischi al Pd. Il popolo non dimentica chi l'ha tradito
di Diego Fusaro
Genova, l'olezzo del profitto dimentica qualsiasi decenza
di Maurizio de Caro

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.