A- A+
Milano
Trenord, Gibelli (Fnm): "Dalla Regione 2 miliardi, dallo Stato solo milioni"
Andrea Gibelli


Trenord: Gibelli (Fnm): "Dalla Regione 2 mld, dallo Stato milioni"

"La Regione ha investito molto, comprando treni per due miliardi", lo Stato "solo qualche decina di milioni. Attendiamo di capire cosa accadra'". Lo afferma all'Ansa Andrea Gibelli, presidente di Ferrovie Nord Milano - che con Trenitalia divide il controllo di Trenord, il gruppo che gestisce tutte le linee ferroviarie in Lombardia - a proposito della proposta di Regione Lombardia di dividere la societa' o almeno la gestione delle linee.

"Chi vive il pendolarismo in Lombardia vive il disagio di Trenord, il cui deficit e' legato a uno squilibrio di investimenti", aggiunge Gibelli, esponente della Lega, a margine del Meeting di Rimini. La proposta del governatore lombardo, Attilio Fontana, anch'esso leghista, era di dividere la gestione del 45% delle linee a un soggetto regionale (le suburbane, il collegamento con Malpensa e quelle gia' sulla rete di Fnm) da uno 'nazionale' per il restante 55% a media e lunga percorrenza. Il M5S si e' opposto e ora e' atteso un incontro con il nuovo amministratore delegato di Fs, Gianfranco Battisti. 

Tags:
trenordgibelli









A2A
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Crediti a rischio UtP. Serendebity offre la soluzione "Ingegneria Gestionale"
di Paolo Brambilla - Trendiest
Obsolescenza ed economia circolare: risparmio e cura dell'ambiente
di Redazione
Sciopero dei giornalisti di Repubblica. Vittime del liberismo che celebrano
di Diego Fusaro


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.