A- A+
Milano
Trovati resti umani e ossa in un sotterraneo vicino alla Stazione Centrale

Trovati resti umani e ossa in un sotterraneo vicino alla Stazione Centrale

Uno scheletro è stato trovato questa mattina all'interno di un ex deposito ferroviario tra viale Lunigiana e via Sammartini, a Milano. Al momento non e' ancora possibile definire il sesso a causa delle condizioni dei resti, ma accanto al corpo e' stato trovato il documento di identita' di un uomo scomparso nel '91 e di cui si era gia' occupata la trasmissione 'Chi l'ha visto?'. Sono in corso accertamenti per determinare se si tratti della stessa persona.

A trovare le ossa e' stata, attorno alle 7, una clochard che cercava un riparo. Secondo quanto riferito, il corpo era avvolto in una coperta, le ossa erano leggermente disassemblate e c'erano tracce di un incendio. Sul caso indaga la Polizia.

Tags:
trovati resti umaniossasotterraneostazione centrale


A2A
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Intervista sulla Cina. Come convivere con la nuova superpotenza globale.
di Paolo Brambilla - Trendiest
Algeria, e ora chi risarcirà Scaroni e l’Eni?
di Angelo Maria Perrino
Tutti i must e le tendenze dell'autunno 2018

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.