A- A+
Milano
Chiama il 112 per dire che uccidera' ex moglie, bloccato
Advertisement

Chiama il 112 per dire che uccidera' ex moglie, bloccato

Un 48enne italiano e' stato denunciato dai carabinieri per minacce e resistenza a pubblico ufficiale, dopo essere stato bloccato a casa della ex moglie armato di coltello, a Cislago (Varese). Poco prima aveva telefonato al 112 annunciando di volerla uccidere. Grazie all'intervento dell'operatore del numero di emergenza, che e' riuscito a recuperare i dati necessari a individuare l'abitazione, i carabinieri di Saronno (Varese) sono arrivati sotto casa della donna prima di lui. Dopo essersi assicurati che lei stesse bene, i militari si sono appostati e, quando il 48 enne e' arrivato in auto, lo hanno circondato.

Per tentare di fuggire l'uomo ha speronato una delle auto dei militari, poi e' sceso brandendo il coltello e si e' diretto di corsa dentro il portone di casa della ex. La donna pero' era gia' stata scortata fuori dai carabinieri. A quel punto i militari lo hanno accerchiato e immobilizzato. Data la sua condizione psicofisica, e' stato trasportato in ospedale e ricoverato nel reparto di psichiatria.

Tags:
ucciderò la mia ex mogliebloccatofemminicidio







A2A
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Milano. La soprano Larissa Yudina presenta un concerto dedicato a Stravinsky
di Paolo Brambilla - Trendiest
Disruption in Baviera e Europa/ Grande è la confusione sotto il cielo,la situazione è eccellente
di Angelo Maria Perrino
Giovanni Sallusti competente? Scrive come un hater qualsiasi
di Diego Fusaro

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.