A- A+
UrbanFile: appunti per Milano
Immagine 1
 
Immagine 2
Immagine 3

 

Vi ricordate le auto parcheggiate sulle aiuole laterali di via Ceresio, che unisce Porta Volta con Piazzale del Monumentale (foto sopra)?

Ebbene, la situazione è stata finalmente regolamentata e sono state aggiunte e completate le parigine in difesa del verde contro la sosta selvaggia. Il Comune aveva dapprima sistemato le aiuole a verde, subito invase dalle automobili parcheggiate, poi intervenne con l'installazione di dissuasori, le famose parigine. Peccato che vennero installate solo per pochi metri, lasciando il resto della via in preda al parcheggio selvaggio.

Ed ecco la sorpresa di questi giorni. Dopo circa un anno e mezzo (era aprile 2016 quando vennero messe le prime parigine) il Comune ha proseguito con il posizionamento dei paletti lungo il marciapiede laterale della via.

Immagine 4
 
Immagine 5

 

Ma ecco che subito notiamo una brutta cosa, le parigine non sono le stesse messe lo scorso anno, ma sono un altro modello, più semplice e più alto. Ma come???? Il Comune ha terminato la fornitura delle parigine in stile? Perché questa sciatteria? Come se non bastasse, troviamo vecchie parigine, crediamo siano state posizionate negli 2000, dal design più moderno. Ma non è tutto, all'angolo con via Farini ci sono altri dissuasori di altra fattura. Insomma l'anarchia delle parigine!

Dunque, facciamo il punto della situazione dell'arredo urbano di questo tratto di strada lunga appena 250 metri: la via è alberata e presenta due corsie laterali e una, più larga, centrale. Le tre corsie sono separate da due isole-marciapiede con aiuola, dove dimorano i platani. Non si è mai capito perché i parcheggi siano consentiti ai lati dell'isola-marciapiede del lato dispari e non sul lato opposto (ed ecco come mai le auto venivano parcheggiate sul marciapiede solo sul lato pari). Quindi ora da un lato ci sono le parigine e sull'altro non sono state messe.

Insomma, si denota da questa grande confusione come negli uffici tecnici del comune abbiano le idee chiare sull'arredo urbano, di quale importanza ricopra per il Comune e forse di come vinca sempre l'appalto a chi fa spendere di meno.

Vogliamo un abaco dell'ARREDO URBANO, a Londra, a Parigi, a Barcellona non assisteremmo mai a tale sciatteria.

Immagine 6
Immagine 7
Immagine 8
Immagine 9
 
Immagine 10
 
Immagine 11

 

blog.urbanfile.org
www.dodecaedrourbano.com

Tags:
via ceresiourbanfile

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Pace fiscale, un atto civile e di welfare nazionale. Ecco perché
di Alberto De Franceschi
Migranti assunti per combattere il caporalato. E i giovani italiani?
di Diego Fusaro
Intervista sulla Cina. Come convivere con la nuova superpotenza globale.
di Paolo Brambilla - Trendiest

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.