Fondatore e direttore
Angelo Maria Perrino

L'allarme: terremoto molto forte al Sud

E’ stato Alessandro Martelli, direttore del centro di ricerche dell’Enea di Bologna, a dire nel 2012 che dopo Ferrara a fare paura sarebbe stato il Sud. Ed eccoci nel 2014. I motivi per cui avere paura...

sismografo 800 2

Era il mese di maggio del 2012. L’Italia tremava ancora per le scosse in Emilia, ma una voce da Bologna gridava all’allarme per il Sud. Proprio nel 2014. Anche se con una entità addirittura maggiore. Ecco chi aveva previsto il terremoto e come: E’ Alessandro Martelli, direttore del centro di ricerche dell’Enea di Bologna, che fa parte del gruppo di ricercatori, interpellato dal Tgr Leonardo, a dire nel 2012 che dopo Ferrara a fare paura sarebbe stato il sud. Gli studiosi, infatti, temevano già allora che nel meridione avrebbe potuto verificarsi un terremoto di addirittura 7,5 gradi di magnitudo. Martelli era quindi preoccupato «per il Sud Italia, Campania, Sicilia e Calabria in particolare. Ci sono tre diversi algoritmi di previsione, due elaborati da esperti nazionali e uno da sismologi russi, concordi nel prevedere un forte evento sismico in questa zona, in un arco di tempo che va da pochi mesi ad un anno, forse anche due». Il metodo, infatti, si basa sul lavoro con due algoritmi che individuano nell’attività moderata i precursori di un terremoto. «Questi strumenti – dice Martelli – non sono in grado di permettere evacuazioni o cose simili, ma sono utili per verificare lo stato di sicurezza di strutture importanti per organizzare la protezione civile e la popolazione. Si tratta di metodologie in fase di sviluppo avanzato ma che non sono ancora ben accette». Dobbiamo aspettarci, quindi una scossa in questi ultimi mesi dell’anno?
 
Da http://www.retenews24.it/


Condividi su

In vetrina

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
Il video più apprezzato

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it