A- A+
Moda
Vivienne Westwood lancia il progetto di interior design “Alchemy: Material Obsession”
Photo credit: Ruth Ward / The Cass / Tiipoi

di Maura Babusci

Per il terzo anno consecutivo Vivienne Westwood promuove un'esclusiva iniziativa legata all'interior design, in occasione del Salone del Mobile. Il progetto espositivo intitolato “Alchemy: Material Obsessions” sarà ospitato dal flagship store della griffe in Corso Venezia 25 a Milano, dal 14 al 19 aprile. La stilista britannica, ritenuta una delle più influenti designer di moda al mondo, con prodotti distribuiti in oltre 80 paesi sparsi per i cinque continenti, ha collaborato con The Cass, London Metropolitan University, Faculty of Art, Architecture and Design e con il marchio e studio di design londinese Tiipoi, per la creazione dell'esposizione. La mostra esplora la magia nascosta nel processo creativo poiché sia The Cass che Tiipoi, nel corso del loro lavoro, hanno sviluppato un interesse profondo per la tradizione della creazione e dalla trasformazione subita dai materiali grezzi nel percorso di realizzazione dell'oggetto finale. Il concept evidenzia come, nel momento in cui i singoli pezzi si staccano dalle mani dell'artigiano che li ha plasmati, divengano portatori di nuovi significati o protagonisti di nuovi racconti, per poi trasformarsi in vere e proprie reliquie per il futuro. Si rende omaggio, insomma, alla magia che si esprime attraverso la manualità di un artigiano esperto.

Tra i pezzi presentati ci sono le opere di alcuni professori e collaboratori tecnici di The CASS Faculty of Art. La mostra include “A River Runs Through it/Refuge” dell’artista della ceramica Fred Gatley, una collezione di ciotole in ceramica lucida che incorporano frammenti raccolti nel fiume Tamigi: opere che esprimono una fascinazione per le superfici, le texture e l’integrità umile dei materiali naturali. Sarà presente la CNC Windsor Chair del designer d’interni William Warren che si ispira alla tradizionale sedia Windsor inglese, aggiornandone la tecnica di manifattura con la tecnologia della macchina CNC. Anche la serie di sedie Stackers, dell’artista della tappezzeria Jude Dennis, guarda in modo giocoso alla tradizione istituzionale della sedia industriale: ogni sedia viene modificata individualmente, grazie all’innesto di dettagli di tappezzeria, combinando le tecniche tradizionali di manifattura e lavorazione con un twist contemporaneo che celebra e sovverte lo status della umile seduta di plastica industriale, spesso dimenticata e gettata via, trasformandola in oggetto d’arte (Jude Dennis ha assicurato la sua presenza in boutique per una performance live).

Tiipoi è presente con la sua Mirror 6 Collection. Gli specchi sono prodotti utilizzando una speciale lega del bronzo la cui origine è stata custodita segretamente per 600 anni dalle famiglie di Aranmula, Kerala nel sud dell’India (il brand spera di generare una nuova relazione con l’artigianato locale, evidenziandone la provenienza al fine di prevenirne la scomparsa). Gli specchi metallici sono visivamente diversi se comparati a quelli tradizionali fatti di vetro e mercurio, diversamente dai convenzionali specchi domestici, che sfruttano il principio di rifrazione della luce, i pezzi della Mirror 6 collection offrono un effetto visivo basato sulla riflessione diretta. La collezione include un'ampia gamma di forme e dimensioni, alcune incorniciate nell’ottone massiccio e altre nel legno oltre al più grande specchio Aranmula forgiato fino a oggi, che misura 55 cm di diametro.

Ovviamente l'iniziativa non è estranea a un contenuto e un messaggio sociale, presenti in tutti i progetti collaterali di Vivienne Westwood: in un mondo dove la durata di vita di un prodotto diventa sempre più breve e i materiali stanno diventando usa e getta, The Cass e Tiipoi si accostano all’etica della Westwood che chiede di “comprare meno, scegliere meglio e farlo durare".

Tags:
vivienne westwoodinterior designalchemy: material obsession
in vetrina
Ecco chi è Alessia Enriquez, l’interprete di Ribery che ha stregato i viola e il web

Ecco chi è Alessia Enriquez, l’interprete di Ribery che ha stregato i viola e il web

i più visti
in evidenza
Matteo e Francesca al mare Non c'è crisi per la coppia. FOTO

Baci, abbracci e giochi in acqua

Matteo e Francesca al mare
Non c'è crisi per la coppia. FOTO


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Francoforte 2019: Volkswagen presenta la nuova immagine del brand

Francoforte 2019: Volkswagen presenta la nuova immagine del brand


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.