A- A+
Moda

 

 

westwoodPHOTO CREDIT: ANDY GOTTS

BANNER

Vivienne Westwood è una delle icone della nostra epoca:

fashion designer, attivista, co-fondatrice del punk, brand globale e nonna. Una vera leggenda vivente. Sia il suo nome che il suo brand si sono affermati in tutto il mondo, e nel Regno Unito  ha ottenuto perfino lo status di National Treasure come impavida icona femminile.

Ora per la prima volta lei stessa racconta la sua storia:  ‘La vita merita rispetto. I morti meritano la verità, Ian (il biografo Ian Kelly, ndr) e io stiamo lavorando insieme su questo e sono entusiasta che questa sarà la Mia Storia, quella che nessuno ha mai raccontato prima'. La stilista sta scrivendo e collaborando all’unica e originale biografia autorizzata: in parte grazie ai propri ricordi e in parte grazie al contributo della sua ampia cerchia di amici, familiari e colleghi.

Ian Kelly (è un luripremiato biografo: fra le sue opere, quella dedicata a Lord Brummel e all’originale auto pubblicista Giacomo Casanova. E così descrive la sua amica, protagonista e musa: ‘Vivienne è molto più di quello che si vede ad una prima occhiata. Lei si è impegnata  profondamente per i diritti umani e per l’eco-politica, ma io sono desideroso di dire la verità su questa persona affettuosa, spiritosa e dall’enorme cuore, il cui viso e i cui vestiti sono riconosciuti in tutto il mondo, ma in cui è ancora possibile riconoscere l‘insegnante di scuola elementare originaria del Derbshire che incontrò e si innamorò di Malcolm McClaren. E cambiò il mondo".

Il suo eclettico gruppo di amici, attivisti e confratelli spazia da Pamela Anderson al Principe Carlo, Shami Chakrabati, Naomi Campbell, Jerry Hall, Bob Geldof e Julian Assange; molti di loro hanno contribuito a questo lavoro con lettere e storie. Insieme a quelle raccontate dai suoi familiari e da Andreas Kronthaler, compagno nel lavoro e nella vita.

Vivienne Swire è nata nella zona rurale del Derbyshire. Si è trasferita a Londra in tarda adolescenza,  si è sposata ,  ha divorziato, portandosi via il suo primo figlio, Ben, ed era poco più che ventenne, quando incontrò Malcolm McLaren.

Vivienne e Malcolm, insieme,  hanno creato il fenomeno globale del Punk, diventando i manager dei Sex Pistols e gestendo un piccolo negozio di abbigliamento alla fine di King’s Road. Ebbero un figlio insieme, Joe (fondatore dell’azienda Agent Provocateur). Così Vivienne  ha iniziato un percorso di scoperta interiore e l'ambizione intellettuale che ne ha tratto, le fece basare intere collezioni su dipinti settecenteschi, e le insegnò forse ad essere forse la migliore designer. Ciò ha avuto, come conseguenza, un profondo impatto sulla moda e sulla sartoria: Vivienne è stata responsabile, per esempio, di un rinvigorimento di tutta l'industria del tweed inglese.

La sua gioia di vivere e le idee si tramutarono sempre di più in attivismo politico. Attualmente fa parte del comitato della Libertà per i diritti umani, ed è portavoce di Greenpeace. Lei dona quasi tutto il suo denaro per salvare la Foresta Pluviale e il Circolo Polare Artico, conducendo una vita semplice con il marito Andreas incontrato quando era insegnante di moda  (Andreas è 25 anni più giovane di lei). A settantadue anni, Vivienne non ha alcuna intenzione  di andare in pensione o di venire meno al suo ruolo di attivista.

'La cosa che dovete sapere su Vivienne è che lei è assolutamente genuina, assolutamente affidabile. Lei è come l'anziano del villaggio che ha cose sagge da dire, ma che si mette anche in discussione, affannandosi e affamato di sapere sempre di più. Lei è un'icona, e la più importante femminista attiva che mi viene in mente. Ha ottenuto tutto questo. Ha fondato un impero. Lei è piena di amore per chi la circonda – generosa all’inverosimile. E nel frattempo,é fantastica! 'Shami Chakrabati, attivista per i diritti umani.
 
La biografia autorizzata di Vivienne Westwood sarà pubblicato in edizione rilegata da Picador, a Ottobre 2014

Tags:
vivienne westwoodbiografia
in vetrina
Juventus, Cristiano Ronaldo clamoroso: fuori dal podio del Pallone d'Oro 2018

Juventus, Cristiano Ronaldo clamoroso: fuori dal podio del Pallone d'Oro 2018

i più visti
in evidenza
Pif, ecco il suo primo romanzo "...che Dio perdona a tutti"

Novità editoriali

Pif, ecco il suo primo romanzo
"...che Dio perdona a tutti"

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Citroen Berlingo vent'anni di successi

Citroen Berlingo vent'anni di successi

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.