A- A+
Moda

Vivienne Westwood  lancia il 19 novembre presso la Boutique di Corso Venezia 25 il progetto Vivienne Westwood ♥: la collaborazione celebra la qualità e l’artigianalità che accomuna storici brand britannici caratterizzati dalla passione per le tecniche di produzione tradizionali e la preservazione delle abilità che si tramandano da generazioni. Ogni brand selezionato condivide il pensiero etico di Vivienne Westwood: ’Quality over  Quantity'. Ovvero: buy less, choose well, make it last.

Vivienne Westwood Loves

BANNER

Le cinque aziende selezionate per questa collaborazione sono: Globe-Trotter, Gloverall, Johnston of Elgin, Lock&Co e Pantherella. Avvalendosi del patrimonio di design e know-how sviluppato da ogni brand, è stata creata un’ampia gamma di stili che si sposano con l’originale visione di Vivienne Westwood e con la qualità e l’artigianalità di decenni e, in alcuni casi, centinaia di anni di storia.

Globe- Trotter Luggage: Globe-Trotter è un’azienda manifatturiera britannica di valigeria fondata da David Nelken nel 1897. Ogni valigia è realizzata a mano grazie a un originale macchinario risalente all’epoca Vittoriana nell’azienda di Hoddesdon, nell’Hertfotdshire. Le valigie sono realizzate in uno speciale materiale chiamato ’fibra vulcanizzata’, costituita da 14 strati di carta colorata incollati fra di loro a seconda delle esigenze e del colore richiesto. Questo materiale unico fu inventato in Gran Bretagna da Thomas Taylor nel 1859. Ogni esemplare è rivettato, foderato e rivestito in pelle, realizzato a mano dall’inizio alla fine del processo. Globe-Trotter annovera fra i suoi clienti nomi prestigiosi tra cui Sua Maestà la Regina Elisabetta II.

Le valigie Globe-Trotter, create in collaborazione con Vivienne Westwood, sono state realizzate in due colori: in un elegante color crema e in un raffinato color blu notte, entrambe hanno angoli in pelle bordeaux e rifiniture in ottone lucido. Gli interni sono foderati in tartan rosso e blu, segno distintivo della Maison Vivienne Westwood: utilizzando il tartan di Johnson of Elgin, si ribadisce la reciproca collaborazione tra i due marchi. Le tracolle e le cinture delle valigie sono realizzate con la stampa Squiggle in colore neutro e dorato per i contenitori color crema e con la stampa Squiggle color testa di moro e bronzo per i contenitori blu. La celebre stampa ”Squiggle” apparve per la prima volta nella Pirate Collection, Autunno-Inverno 1981.

Gloverall Duffle Coats: Nel 1951 Harold e Freda Morris, specializzati nella vendita di guanti e tute di cotone e pelle, vengono contattati dal Ministro della Difesa per contribuire alla causa della II Guerra Mondiale fornendo le eccedenze dei Duffle Coat. Harold & Freda Morris decidono di unire insieme le parole Glove & Overall, concependo il nome Gloverall. Nel 1950 Gloverall creò quello tutt’oggi conosciuto come il Montgomery, in tessuto a scacchi double face e alamari con profili in pelle. Molte aziende provano ad emulare il modello, ma esiste un unico originale Montgomery Gloverall. Dal 1960 il Montgomery Gloverall  è diventato il simbolo sartoriale delle Associazioni Renegades.  Il Duffle Coat diventa l’indumento preferito dagli studenti di arte, dai Beatniks e tutt’oggi continua ad essere uno dei pochi indumenti riconosciuti come iconico simbolo Britannico e indossato in tutto il mondo.

Estrapolandolo dal contesto della II Guerra Mondiale ove era parte della divisa, esso diventa un simbolo di attivismo politico e gli iconici cappotti dopo sette decenni sono tutt’ora prodotti in Inghilterra, e si sono rivelati la scelta perfetta per la collaborazione Vivienne Westwood . I modelli usati per la collaborazione si basano sull’originale Wartime Monty Duffle: questo cappotto è la reinterpretazione dell’originale e iconico Montgomery indossato dagli attivisti politici negli anni’60 e’70. Per questa collaborazione i Duffle Coats, realizzati a Londra, verranno proposti in due fantasie, il primo riporterà messaggi tratti dal Manifesto di Vivienne Westwood e omaggerà le grafiche del Movimento Climate Revolution, mentre il secondo sarà ispirato all’uniforme scolastica, con un drappeggio double-face in tessuto tartan e graffiti realizzati a mano.

Johnstons of Elgin Cashmere: Johnstons of Elgin esperti produttori di cashmere, lane pregiate e splendidi prodotti in tweed, iniziarono a produrre a Elgin fin dal 1797. La loro storia è caratterizzata dalla qualità e dalla tradizione. Essi possiedono l’unico mulino in Scozia in grado di separare le fibre di cashmere dal tessuto, questo processo ha permesso loro di ottenere la Royal Warrant da Sua Altezza Reale il Principe di Galles. Rinomati per la loro profonda esperienza nella lavorazione del cashmere e delle lane pregiate e ispirati dal loro ricco patrimonio scozzese, essi creano meravigliosi prodotti per mercati di alta gamma. Ciascun prodotto è realizzato con cura e rifinito a mano dai loro artigiani e da addette che prestano la massima attenzione ai dettagli.

Per Vivienne Wetwood i tradizionali cardigan e pullover di Johnston of Elgin sono stati realizzati in due colori: in rosso e blu, con il pattern in cashmere Argyle di colore grigio chiaro e caramello, stampa ricorrente nella produzione di Vivienne Westwood. L’iconica tecnica di Vivienne Westwood Cut&Slash, usata per la prima volta nella collezione che porta lo stesso nome nella stagione SS 90-91, è qui impiegata con l’aggiunta di dettagli attorno al pattern. Abbinati ai cardigan e ai pullover troviamo i classici pantaloni con cavallo basso,  in corrispondenza del quale compare il pattern Argyle in cashmere. Tutti i capi  sono caratterizzati dal ricamo di un piccolo calabrone scozzese e dall’iconico orb. La collezione comprende anche una stola in cashmere, ispirata alle cappe in lana della Collezione Vivienne Westwood Gold Label AW13/14.

James  Lock & Company Hats: A seguito della terribile peste del 1664 e del rovinoso incendio nel 1666 molti cittadini londinesi decisero di trasferirsi  nella zona Ovest della città di Londra meno affollata e più pulita, e ben presto i commercianti e i negozianti fecero lo stesso. Così nel 1667, a Sud-Est di St. James Street, l’azienda James Lock dei cappellai fu istituita al St. James Palace.  L’utilizzo di materiali della più alta qualità, uniti all’attenzione per i dettagli, ha sancito la supremazia di questo marchio per oltre tre secoli. Lock divenne famoso come il cappellaio di ufficiali e gentiluomini, i risultati dell’azienda si sono riflessi  sulla storia sociale ed economica del Regno Unito negli ultimi trecento anni. Al giorno d’oggi, i modelli dei loro cappelli vengono spesso identificati grazie alle celebrities che li indossano . Probabilmente il più famoso è il Coke, successivamente conosciuto come il Bowler. Questo iconico cappello fu creato nel 1850, alla James Lock, da un’idea di William Coke un agricoltore di Holkman, nel Norfolk. Anche loro ottengono la Royal Warrant da Sua Altezza il Duca di Edimburgo e da Sua Altezza il Principe di Galles.

Per quanto concerne il progetto Vivienne Westwood l’ispirazione per la realizzazione dei cappelli trae spunto dal concetto di Vivienne Westwood ‘Do It Yourself’ di riciclare gli abiti e i tessuti. Il primo modello si ispira all’originale cappello Lennon Cap di Lock&Co e rivisitato usando alcuni tessuti pregiati utilizzati nelle collezioni Gold Label presentate a Parigi. E’ disponibile una varietà di differenti tessuti, ciascuno in quantità limitata e con una propria storia. E’ stato scelto anche il classico cappello Trillby Voyager, in tessuto morbido, ideale per viaggiare. Il fiocco Petersham viene lasciato extra-lungo e fissato grazie a pochi punti dagli esperti di Lock, cosicché il cliente possa indossare il fiocco come preferisce, aggiungendo il tocco finale da sé secondo la modalità ‘Do It Yourself’, ricreando nuovi stili ogni volta che il cappello viene indossato. Con il Trilby ci sarà un breve nota ”how-to-knot” con tre-cinque illustrazioni di turbanti, per ispirare colui o colei che indosserà il copricapo. Questi due cappelli sono contenuti in originali cappelliere Lock&Co realizzate con stampe tratte dal Manifesto e dalle campagne ambientaliste.

Pantherella Socks: Per oltre 75 anni, Pantherella ha realizzato i più pregiati calzini al mondo nella fabbrica di Leicester, Inghilterra. Utilizzando solo filati di prima qualità e combinando le tecniche  manuali artigianali tramandate di generazione in generazione, ponendo sempre l'accento sulla qualità e il lusso. Autenticamente ' Made in England ',  l'alta qualità dei calzini Pantherella si distingue per una cucitura realizzata a mano sulla punta. Questo metodo tradizionale realizza una eccezionale, quasi impercettibile cucitura. Questa attenzione al dettaglio ha permesso all'azienda di espandersi a livello internazionale e di posizionarsi  fra i marchi di calze come top di gamma, imbattibile dal punto di vista dell’artigianalità, del colore e della scelta. Per questa collaborazione Vivienne Westwood ha disegnato delle calze in una palette di colori vivaci come fucsia, rosso scarlatto, zafferano, giallo limone, grigio chiaro e grigio antracite. Ogni paio avrà il colore dell’alluce a contrasto, questo dettaglio è la firma di Vivienne Westwood. Un muso di pantera e un orb saranno ricamati sulla caviglia.

 

 

 

 

 

 

Tags:
vivienne westwoodcollezionelove

in vetrina
Fabrizio Corona e Zoe Cristofoli addio: non fu colpa di Belen. Il gossip

Fabrizio Corona e Zoe Cristofoli addio: non fu colpa di Belen. Il gossip

i più visti
in evidenza
"Mio figlio si è tolto la vita Vorrei il GF Vip come terapia"

LORY DEL SANTO CHOC

"Mio figlio si è tolto la vita
Vorrei il GF Vip come terapia"

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Fiat 500L S-Design, dedicata a un pubblico giovane e metropolitano

Fiat 500L S-Design, dedicata a un pubblico giovane e metropolitano

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.