A- A+
Auto e Motori
Audi ed Enel X presentano e-tron Charging Service, la riarica facile

 Audi e-tron Charging Service entra in funzione in dieci Paesi, Italia inclusa. Il servizio verrà implementato in ulteriori sei mercati durante il primo trimestre 2019 e si estenderà all’Europa dell’Est nel corso dell’anno. Quando guidano all’estero, i Clienti di Audi e-tron possono ricaricare le vetture in base alle condizioni locali per la fornitura energetica, senza costi aggiuntivi. È possibile scegliere tra due piani tariffari. Grazie al programma e-tron Charging Service, Audi rende accessibile l’80% delle stazioni di ricarica pubbliche in Europa con un unico contratto. In Italia, grazie all’accordo tra Audi ed Enel X, la cui rete di ricarica è inclusa nel network e-tron Charging Service, è stata ideata l’offerta Ready for e-tron che facilita ulteriormente la vita ai privati e alle piccole e medie imprese che decidono di convertirsi alla mobilità elettrica.

Audi e-tron (consumi di energia elettrica nel ciclo combinato, secondo lo standard WLTP, di 22,6-26,2 kWh* ogni cento chilometri) rappresenta l’alba di una nuova era per la Casa dei quattro anelli. Il Brand di Ingolstadt evolve da classico produttore di vetture in forniture premium di sistemi di mobilità. L’Audi e-tron Charging Service permette l’accesso all’infrastruttura di ricarica pubblica in 16 Paesi europei. Nel corso dell’anno, il servizio verrà implementato in 8 ulteriori mercati dell’Est Europa. L’Audi charging card riunisce sotto la propria egida oltre 72mila stazioni di ricarica gestite da 220 fornitori. Durante i viaggi più lunghi, i Clienti Audi possono ricaricare le vetture mediante il network ad alta capacità IONITY, beneficiando di condizioni agevolate. Ulteriori stazioni HPC (high power charging) gestite da altri fornitori completano l’offerta di ricarica a lungo raggio dedicata ad Audi e-tron.

La libertà di scegliere: due tariffe

Per rispondere alle diverse esigenze di ricarica, l’e-tron Charging Service propone due piani tariffari. Il primo, denominato “City”, è destinato a quanti si muovono principalmente in città e prevede un canone fisso di 4,95 euro al mese, mentre per ciascun ciclo di carica è previsto un addebito di 0,45 euro/kWh a corrente alternata (AC) sino a 22 kW, di 0,55 euro/kWh a corrente continua (DC) sino a 50 kW.

Per quanti coprono abitualmente lunghe distanze, Audi propone il piano tariffario “Transit” che prevede un canone fisso di 17,95 euro al mese a partire dal secondo anno di sottoscrizione (il primo anno è gratuito per quanti acquistano Audi e-tron). Grazie al piano tariffario “Transit”, i Clienti beneficiano di condizioni d’accesso agevolate ai punti di ricarica HPC, ad esempio alla rete IONITY, che garantiscono superiori performance nell’erogazione d’energia e tempi di ricarica ridotti. Audi e-tron, prima vettura elettrica di serie ricaricabile con potenze fino a 150 kW in corrente continua, è così pronta ad affrontare la successiva tappa in meno di mezz’ora, forte dell’80% di autonomia. In aggiunta, la maggior parte dell’energia utilizzata dalla rete IONITY è generata da fonti rinnovabili.

 

 

City *

Transit *

Canone fisso

4,95 euro/mese

17,95 euro/mese

Ricarica a corrente alternata (AC)
sino a 22 kW

0,45 euro/kWh

0,45 euro/kWh

Ricarica a corrente continua (DC)

sino a 50 kW

0,55 euro/kWh

0,55 euro/kWh

IONITY HPC
sino a 150 kW

 

---

8 euro a sessione

0,33 euro/kWh

*Prezzi per il mercato italiano. Periodo minino contrattuale: 12 mesi.

 

La libertà di viaggiare: prezzi trasparenti all’estero

L’adozione di prezzi standardizzati, specifici per ciascun mercato, consente la massima libertà di movimento senza dover effettuare continue comparazioni tariffarie. Viaggiando all’estero, è sufficiente un unico contratto per ricaricare la propria vettura in 16 Paesi europei. I Clienti Audi pagano sempre la tariffa standard locale stabilita dal programma e-tron Charging Service, in qualsiasi nazione si trovino. Senza costi aggiuntivi di roaming. Grazie a questa soluzione, un Cliente che si trova a viaggiare in un Paese straniero può ricaricare la propria auto spendendo esattamente quanto un utente locale del network e-tron Charging Service.

L’app myAudi: tutto sotto controllo

L’app myAudi e il sistema di navigazione di Audi e-tron forniscono un aiuto prezioso nell’individuare la colonnina più vicina. Oltre a pianificare il percorso ed evidenziare le stazioni di ricarica lungo il tragitto, l’app myAudi informa sullo stato del terminale, comunicando se questi sia occupato o meno. Il processo di ricarica può essere avviato utilizzando l’Audi charging card o l’app stessa. L’identificazione e la fatturazione vengono attivate automaticamente. L’app myAudi, in aggiunta, mostra in tempo reale lo stato di carica della vettura.

Il contratto: digitale e intuitivo

Per accedere all’e-tron Charging Service, i Clienti devono registrarsi nel portale myAudi e siglare un unico contratto. Se necessario, il dealer Audi di fiducia può fornire supporto durante la sottoscrizione. Tutti i processi di ricarica vengono fatturati a fine mese. Mediante il portale myAudi e l’app myAudi è possibile consultare lo storico delle attività e degli addebiti oltre a gestire le opzioni contrattuali.

 

I partner: cresce l’ecosistema elettrico

Audi ha sviluppato il servizio di ricarica e-tron Charging Service insieme a Volkswagen Financial Services AG. La collaborazione con Digital Charging Solutions GmbH ha portato a una delle più ampie reti di ricarica europee. “Siamo lieti di offrire ai Clienti e-tron un servizio di ricarica premium con piena copertura di rete e, insieme ai nostri partner, di espandere l’ecosistema della mobilità elettrica”, ha affermato Fermin Soneira, responsabile del marketing prodotto Audi.

Volkswagen Financial Services AG è incaricata dell’ulteriore espansione del network di ricarica. “Siamo un partner d’eccezione per i Brand del Gruppo Volkswagen. L’e-tron Charging Service è un esempio di come stiamo dando forma alla transizione verso la fornitura di servizi di mobilità globali”, ha affermato Gerald Künne, a capo dell’unità Mobility di Volkswagen Financial Services.

L’Italia: Ready for e-tron grazie ad Audi ed Enel X

In Italia, grazie ad Audi ed Enel X, la cui rete di ricarica è inclusa del network e-tron Charging Service, ricaricare e-tron è un’operazione particolarmente rapida e intuitiva. È infatti possibile organizzare tutte le operazioni per l’installazione di un’infrastruttura di ricarica domestica con un unico interlocutore, accedere alla rete di colonnine più estesa del Paese e percorrere migliaia di chilometri gratuitamente. Grazie all’accordo tra Audi ed Enel X è stata infatti ideata l’offerta Ready for e-tron che facilita la vita ai privati e alle piccole e medie imprese che decidono di convertirsi alla mobilità elettrica. Il pacchetto è un’opzione a listino gratuita e permette di beneficiare del sopralluogo domestico, della consulenza per l’aumento della potenza elettrica dell’impianto di casa, della predisposizione del sistema di ricarica e dell’accesso alla rete pubblica Enel X. I Clienti di Audi e-tron beneficiano inoltre di un bonus gratuito di 3.300 kWh d’energia in due anni, equivalenti a una percorrenza media stimata di oltre 14mila chilometri.

La rete e-tron Charging Service è in continuo ampliamento e l’espansione a ulteriori otto mercati dell’Est Europa è in fase di ultimazione. Per maggiori informazioni sul network e i prezzi applicati localmente è possibile consultare il portale www.e-tron.charging-service.audi.

 

 

Commenti
    Tags:
    audienel xe-tron charging service
    in evidenza
    Stalker perseguitava la Ferilli Ora ha il divieto d'avvicinamento

    Cronache

    Stalker perseguitava la Ferilli
    Ora ha il divieto d'avvicinamento

    i più visti
    in vetrina
    Zaniolo pace con le Iene. De Devitiis si scusa. Rose rosse per mamma Francesca

    Zaniolo pace con le Iene. De Devitiis si scusa. Rose rosse per mamma Francesca



    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    La Ferrari Portofino è Best Cabrio 2019 per il secondo anno

    La Ferrari Portofino è Best Cabrio 2019 per il secondo anno


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.