A- A+
Auto e Motori
Brembo “frena” all’E-Prix di New York

Brembo, tramite Spark Racing Technology, è il fornitore esclusivo di tutto l’impianto frenante (pinze, dischi, pompa e pastiglie) delle vetture degli 11 team del Campionato ABB FIA Formula E.

Anche a New York, con lo skyline di Manhattan e la Statua della Libertà a fare da sfondo, la casa italiana sarà protagonista nel circuito cittadino di Brooklyn, lungo 2,373 km, contraddistinto da 14 curve e alcuni dei rettilinei più lunghi della stagione, caratteristiche che lo rendono uno dei più duri per i piloti. Ecco perché l’E-Prix di New York si prospetta essere anche uno dei più impegnativi per i freni delle monoposto. Brembo vede questo tracciato come un importante banco di prova, soprattutto in 6 curve particolarmente sfidanti per i piloti.

Il primo complesso settore è in Curva 1, dove i freni saranno sotto pressione nel rallentare le vetture dopo il rettilineo della partenza. Qui i piloti potranno sfruttare l’ampia sede stradale per un sorpasso. Dopo la serie di curve seguenti, le monoposto Gen2 entreranno nel rettilineo più lungo del circuito, raggiungendo le massime velocità. In chiusura, il massimo controllo all’ingresso della Curva 6 sarà fondamentale: arrivare troppo veloci significherebbe per i piloti dover sacrificare velocità in Curva 7 e di conseguenza perdere terreno entrando nel rettilineo successivo.

Occhio poi al tornante di Curva 10, uno dei più stretti della stagione e possibile scenario di ruvide manovre in gara. Qui i freni arrivano già surriscaldati per lo sforzo in Curva 9 e si potranno vedere i dischi diventare incandescenti. Infine, un’altra svolta a 90 gradi in Curva 11, da non sottovalutare: un feeling eccellente con i freni farà la differenza per preparare la chicane seguente e chiudere l’ultimo settore con successo.

 

Il sistema frenante Brembo

Tutte le monoposto Formula E sono equipaggiate con il medesimo impianto frenante Brembo, sviluppato ad hoc per la categoria: pinze, dischi e pastiglie in carbonio, campana e pompa tandem. I dischi sono in carbonio, sviluppati appositamente per le necessità di vetture full electric.

Anteriore: spessore di 24 mm, diametro di 278x24 mm, 70 fori di ventilazione (diametro del singolo foro di 6,2 mm); Posteriore: spessore di 20 mm, diametro di 263x20 mm, 90 fori di ventilazione (diametro del foro di 4,2 mm);

La pinza monoblocco a 4 pistoni ricavata dal pieno è in lega di alluminio ossidata e pesa meno di 1 kg al posteriore (con diametro dei pistoni pari a 26-28 mm) e circa 1,2 kg all’anteriore (con diametro dei pistoni pari a 30- 36 mm).

Per il design della nuova pinza è stata esasperata la ricerca della leggerezza per permettere le prestazioni assolute. Questo ha portato a ottenere un’estetica identitaria, dinamica e sportiva, in linea con i linguaggi delle vetture per le quali è stata ideata.

Le pastiglie sono in carbonio: le anteriori sono spesse 18 mm, mentre le posteriori 16 mm. La campana è in alluminio con montaggio a bussola. La pompa è monostadio tandem.

In termini di sollecitazione dell’impianto frenante, le misurazioni effettuate hanno accertato temperature di 400- 500 gradi centigradi, con picchi nelle situazioni più ruvide di 800 gradi Centigradi.

 

Commenti
    Tags:
    bremboe-prixnew york
    in evidenza
    Katia disperata scoppia in lacrime Ilaria, decisione dratica. E poi...

    Bufera a Temptation Island

    Katia disperata scoppia in lacrime
    Ilaria, decisione dratica. E poi...

    i più visti
    in vetrina
    TAYLOR MEGA, topless e perizoma nero. Belen e Cecilia Rodriguez... LE FOTO DELLE VIP

    TAYLOR MEGA, topless e perizoma nero. Belen e Cecilia Rodriguez... LE FOTO DELLE VIP



    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Jeep Camp 2019: edizione da record

    Jeep Camp 2019: edizione da record


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.