A- A+
Auto e Motori
Citroen coinvolge la marina francese per il lancio della Visa GTi

Nel lontano 1985 la Citroën VISA GTi, fu lanciata sul mercato con uno spettacolare spot televisivo girato dall’agenzia di Jacques Séguéla.
Per realizzarlo Séguéla arrivò (come racconta lui stesso nella sua autobiografia) a chiedere al Presidente francese François Mitterrand l’uso della portaerei Clemenceau e di un sottomarino nucleare.

«Mio caro Séguéla, ma cosa ci deve fare?», gli chiese Mitterrand. «Ci devo girare uno spot pubblicitario per Citroën». Pare che il Presidente abbia replicato «meglio farci la pubblicità che la guerra, li prenda pure per il tempo necessario».

Séguéla non era nuovo a pubblicità d’effetto. Ad esempio, per la VISA Diesel aveva ideato uno spot dove la vettura sfidava un biplano in una gara di accelerazione, finendo poi per precipitare. Quando poi l’autista passava davanti ai due increduli messicani che avevano assistito alla scena, uno dei due, ridendo, gli rivolgeva le indimenticabili parole “hei gringo, la macchina... vavavumaaa!”, creando un autentico tormentone che accompagnerà la carriera della VISA negli anni a seguire.

Citroen scomoda la marina francese per il lancio della Visa GTi video

Lo spot della VISA GTi che coinvolse la marina francese, invece, prevedeva di catapultare (letteralmente) la VISA GTi dal ponte della portaerei Clemenceau. Stavolta al suo fianco non c’era più un vecchio biplano ma un vero caccia Dassault Super Étendard che, nella finzione cinematografica, veniva “stracciato” nella fase di decollo dalla compatta del Double Chevron.

 

Nella seconda parte del filmato, terminata la spinta della catapulta, la povera VISA finiva in mare ma solo per riemergere “in groppa” al sottomarino nucleare che la riportava in superficie, col suo pilota, una certa “umidità” nell’abitacolo e la voce dello speaker che chiudeva lo spot con “Nuova Citroën VISA GTi... vavavuma!”.

Anche questo secondo spot fu un successo, al pari della VISA GTi che, dal 1986 a fine produzione, con i suoi 115 cavalli di potenza, l’accelerazione da zero a cento orari in 8,8” e velocità sopra i 190 orari, divenne un piccolo “must” tra i giovani francesi.

Tags:
citroenvisa gtimarima militare francese

in evidenza
Si ferma anche Calhanoglu Allarme infortuni, Gattuso in crisi

Milan News

Si ferma anche Calhanoglu
Allarme infortuni, Gattuso in crisi

i più visti
in vetrina
Zverev batte Djokovic: a 21 anni è il re delle Atp Finals 2018

Zverev batte Djokovic: a 21 anni è il re delle Atp Finals 2018

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Mercedes Classe E 300 de EQ Power, la prima diesel plug in hybrid

Mercedes Classe E 300 de EQ Power, la prima diesel plug in hybrid

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.