A- A+
Eicma 2019
Yamaha accende l’EICMA 2019

Anche in questa ennesima edizione Yamaha conferma la sua leadership nel pianeta delle due (e tre) ruote. Tante, infatti, sono le novità che vedremo a Milano, a partire da quelle che appartengono al segmento Hyper Naked, nate dalla filosofia "Dark Side of Japan", universalmente riconosciuta come il cuore di una comunità di piloti in crescita. Una filosofia che simboleggia il forte legame con le origini giapponesi di Yamaha, rappresenta i valori innati del brand, come la passione e l'emozione provocate da prestazioni eccezionali, oltre a celebrare l'atteggiamento anticonformista dei piloti MT, veri e propri "Master of Torque".

 

Hyper Naked e gamma MT

Con il lancio delle MT Yamaha ha mostrato chiaramente l'intenzione di creare una nuova tipologia di moto, rivolta a piloti in cerca di un nuovo modo di esprimersi. È stato solo l'inizio, perché il segmento Hyper Naked si è sviluppato rapidamente fino a diventare una gamma da 125 cc a 1000 cc, offrendo ai piloti la possibilità di migliorare l'esperienza e le prestazioni attraverso l'intera famiglia MT.

I modelli di alta gamma come le versioni sportive SP della MT-09 e MT-10, e la MT-10 Tourer Edition, rispondono a esigenze di nicchia dei clienti e ampliano le possibilità di sperimentare il mondo della MT. In totale, la gamma MT ha venduto oltre 240.000 unità in Europa negli ultimi 6 anni. Il design Hyper Naked è in continua evoluzione e si vede chiaramente nelle nuove MT-03 e MT- 125. Con il loro nuovo look radicale e aggressivo e la spinta di una tecnologia avanzata e innovativa, con specifiche complessive al top, sono più MT che mai!

Nuova MT-03 MT-125.

Il segmento Hyper Naked 2020 si rafforza con due novità. La nuova MT-03 acquista il look da predatrice "twin eyes" ed è equipaggiata con la nuova forcella rovesciata e un serbatoio dal nuovo design più muscoloso. La nuova ed entusiasmante MT-125 è unica nella sua immagine, con il nuovo motore tecnologicamente evoluto, il design mass-forward e l'aggressivo look MT di ultima generazione.

La MT-03 è spinta da un motore bicilindrico da 321 cc, ha le luci di posizione "accigliate"; faro anteriore a LED; forcella con steli rovesciati da 37 mm; nuova strumentazione LCD ad alta visibilità; forcellone lungo con nuovi setting dell'ammortizzatore e leggero telaio a diamante.

La nuova MT-125, invece, è equipaggiata con un nuovo motore 125 cc con sistema VVA  (Variable Valve Actuation), ha la frizione antisaltellamento (A&S); le doppie luci di posizione inclinate; faro anteriore a LED e la forcella rovesciata con steli da 41 mm

Yamaha: passato, presente e futuro.

Le Yamaha Sport Heritage neo-rétro traggono l'ispirazione da alcuni dei modelli più iconici della casa, che hanno contribuito a cambiare il panorama del motociclismo negli ultimi settant'anni. Nell’occasione vengono proposte nuove livree per i modelli Sport Heritage.

Per il 2020 XSR, per esempio, sarà disponibile nella grintosa e accattivante nuova colorazione 80 Black con l'evocativa grafica in nero, rosso e oro sul copri serbatoio e anche sugli esclusivi fianchetti in tinta. Questo design senza tempo è ispirato al look caratteristico di Yamaha negli anni '80 e rende omaggio all'iconica Special Edition Yamaha RZ250, la prima generazione dei leggendari modelli a 2 tempi raffreddati ad aria che dominavano la strada.

Per il 2020 XSR700 e XSR900 saranno disponibili nella nuova livrea Racing Red con il copri serbatoio rosso, bianco e nero, il parafango anteriore in rosso pieno e i cerchi color oro, questa splendida Sport Heritage celebra le moto da competizione Yamaha che si sono dimostrate vincenti nel passato.

 

YAMAHA Sport Touring 2020: quando “conta il viaggio e non la meta”!

E’ una famosa citazione che riassume perfettamente l'amore per le sport tourer di intere generazioni di motociclisti. Il viaggio può allargare la mente, arricchire l'anima permettendo a ognuno di vivere il momento, apprezzare fino in fondo il mondo e le persone che lo circondano. Perché non affidarsi, quindi, alla gamma Sport Touring Yamaha 2020?

Per il 2020 Yamaha offre una delle gamme più interessanti e attraenti nel segmento dello sport touring con un range di modelli unici e distintivi da 1300 cc a 700 cc come FJR, NIKEN e Tracer.

La nuova Tracer 700 è la moto per i piloti che vogliono prestazioni sportive ed emozioni forti, con una versatilità a tutto tondo e un pizzico di cattiveria. Caratterizzata da una carrozzeria completamente nuova e da un nuovo "muso" aggressivo, la nuova Tracer 700 è il tipo di moto che può davvero fare quasi tutto, vicino o lontano, in città o su strade aperte.

 Spinta dalla prima versione Euro5 del leggendario motore bicilindrico CP2 da 689 cc, il modello 2020 porta il concetto di sport tourer a un livello superiore. Con il nuovo look dinamico e il miglior rapporto peso/potenza della categoria - insieme ad un'ergonomia migliorata e a specifiche generali più avanzate - Tracer 700 è progettato per erogare emozioni. È una vera moto 7 giorni su 7 che ama giocare duro e andare veloce nei fine settimana. Il leggendario bicilindrico Yamaha da 689cc crossplane e uno dei motori di maggior successo e più amati che l'azienda abbia mai prodotto. Ciò che rende questo motore così speciale è la sua fasatura a 270o con sequenza di scoppio irregolare, che consente al motore di erogare una coppia corposa e lineare che reagisce direttamente al polso del pilota.

Per il 2020 questo straordinario motore è stato aggiornato con setting ottimizzati per iniezione e accensione, aspirazione, scarico ottimizzato, per consentire a questo propulsore ultra affidabile di superare gli standard EU5.

Con la potenza massima a 8750 giri/min e la coppia massima a 6500 giri/min, il motore di Tracer 700 offre la più adrenalinica ed emozionante esperienza di guida sportiva. Oltre al motore, si fanno notare la nuova semicarena con aggressivo doppio faro anteriore; le sospensioni anteriore e posteriore regolabili; lo schermo aerodinamico con regolazione a una sola mano; la posizione di guida dominante ed ergonomica e la sella sagomata per il comfort di pilota e passeggero. Tracer 700 sarà disponibile in Icon Grey; Sonic Grey; e Phantom Blue e nei concessionari Yamaha a partire da febbraio 2020.

FJR, invece, è un punto di riferimento d'eccellenza nel touring e si è affermata come la tourer sportiva definitiva. Pochi altri modelli hanno goduto di un così lungo periodo di continui successi come FJR1300 e negli ultimi vent'anni è stata scelta da oltre 120.000 piloti in tutto il mondo.

Con l'arrivo di Euro5 Yamaha lancia l'ultima generazione di questa moto iconica la FJR1300AS/AE Ultimate Edition, rendendo un tributo speciale alla leggendaria moto a quasi 20 anni dal suo lancio. Con una finitura esclusiva e dotati di una serie di caratteristiche premium, i due nuovi modelli per il 2020 offrono la più raffinata, emozionante e gratificante esperienza di guida nella classe sport touring.

I modelli FJR1300AS e AE Ultimate Edition sono pensati per i motociclisti con la passione per le lunghe distanze. Per questo sono dotati di uno schermo alto regolabile elettronicamente che offre un maggiore comfort e una superiore protezione dal vento e dagli agenti atmosferici.

È inoltre possibile regolare la sella e il manubrio, consentendo ai piloti di modificare facilmente l'ergonomia di Ultimate Edition per ottenere l'assetto ideale. Per quanto riguarda la motorizzazione la FJR1300AS/AE si affida ad un propulsore di 1298cc , 4 cilindri frontemarcia, 6 velocità. Le sospensioni sono regolabili elettronicamente e la forcella è rovesciata. Schermo e rapporti ergonomici regolabili;  il sistema elettro assistito per cambiare senza l'uso della leva frizione (solo FJR1300AS), la frizione è antisaltellamento; il TCS è disinseribile mentre il telaio, in alluminio, è da moto sportiva.

 

C’è anche il nuovo TMAX 560

Lanciato nel 2001, TMAX è lo scooter di maggior successo di sempre. Un modello iconico che ha subito conquistato il favore dei clienti più evoluti e attenti allo stile che cercavano la sportività, la praticità e lo status di un maxi scooter di vertice, con le prestazioni e la velocità di crociera idonea alle lunghe distanze di una moto.

TMAX è stato costantemente sviluppato e migliorato. Per il 2020 Yamaha presenta la versione più sportiva e potente in 20 anni di storia del segmento Scooter Sport. Con un motore di cilindrata superiore e un design della carena più dinamico e aggressivo, il nuovo TMAX alza l'asticella delle prestazioni. Il leggendario Scooter Sport sarà venduto in due versioni: TMAX e TMAX Tech MAX. Spinti da un motore più potente da 560 cc, con una carena ancora più aggressiva e con i setting delle sospensioni rivisti, TMAX e TMAX Tech MAX rappresentano un'evoluzione ulteriore della specie dominante.

Più veloce, più fluido e più dinamico, TMAX è un degno successore alla corona, mentre il nuovo TMAX Tech MAX ha una ricchissima dotazione e ha specifiche di riferimento, per accontentare i clienti che cercano nient'altro che il meglio nella categoria Sport Scooter.

Nuovo motore con cilindrata superiore di 560 cc

Per il 2020 TMAX aumenta ancora le prestazioni con l'adozione del nuovo motore più potente e di cilindrata superiore. Il bicilindrico da 560 cc è dotato di nuovi pistoni forgiati in alluminio e di bielle ridisegnate. L'aumento della cubatura è stato ottenuto aumentando la dimensione dell'alesaggio di 2 mm, fino a 70 mm. Nonostante l'aumento del 6%, il peso delle masse in moto alternato pesa solo l'1% rispetto alla versione precedente.

Il sound del motore gioca un ruolo importante nel dare forma all'esperienza di guida nel suo complesso, e per il 2020 i sistemi di aspirazione e scarico sono stati perfezionati per emettere la nota giusta. Grazie alla fasatura a 360° TMAX è già noto per il suo sound nitido e puro, e utilizzando il sistema proprietario, Yamaha Kanno Hyoka - che effettua test sensoriali sull'uomo - il sound del nuovo motore è stato messo a punto con precisione per ottenere una tonalità più gradevole e armonica.

 

D-MODE a 2 modalità

La tecnologia di gestione elettronica Yamaha D-MODE permette a chi guida TMAX di regolare all'istante le modalità di funzionamento del motore, per ottimizzare controllo e prestazioni in diverse situazioni. Questo sistema a due modalità agisce insieme a YCC-T (Yamaha Chip Controlled Throttle) e offre la pilota la possibilità di scegliere un'erogazione più facile e dolce per la guida città. Selezionando la modalità più sportiva, il pilota può sperimentare le straordinarie prestazioni regalate dal nuovo motore maggiorato da 560 cc, per accelerazioni adrenaliniche su strade libere.

E’ previsto anche il sistema Yamaha "Smart Key" che, senza chiave, permette a chi guida TMAX di accendere il motore, sbloccare la sella e i vani portaoggetti, oltre a bloccare e sbloccare il cavalletto centrale, semplicemente portando con sé la chiave.

Altre migliorie sul motore per il 2020 includono il sistema di raffreddamento rivisto, il radiatore di maggiore capacità con condotti dell'aria dal nuovo design il nuovo tendicatena in resina a bassa rumorosità. Il Traction Control System (TCS) è stato messo a punto per ottenere un miglior feeling quando si attiva e il nuovo tubo di scarico ad alta resistenza permette l'utilizzo di pareti più sottili del 20%.

Per quanto riguarda i prezzi, TMAX e TMAX Tech MAX saranno disponibili nelle concessionarie Yamaha a partire da dicembre 2019 al prezzo di listino TMAX 11.999 f.c., TMAX Tech MAX 13.799 f.c.

Nuovo Tricity 300: nato per la città

Yamaha è uno dei leader nel segmento Urban Mobility, con una gamma di modelli dal peso contenuto che si rivolgono a un ampia fascia di pubblico. Introdotto nel 2014, il Tricity 125 è stato il primo veicolo Leaning Multi-Wheel (LMW), e negli ultimi 4 anni si è affermato come importante protagonista della gamma Urban Mobility Yamaha, con oltre 15.000 esemplari venduti in Europa.

Yamaha sta portando il segmento Urban Mobility a un livello superiore con il nuovo Tricity 300, un modello a 3 ruote intelligente e moderno, progettato per clienti che sono alla ricerca di un urban commuter premium con uno stile distintivo. Applicando la profonda conoscenza del Leaning Multi Wheel (LMW) acquisita dallo sviluppo e dalla produzione di Tricity 125 e NIKEN, i progettisti Yamaha hanno creato uno scooter a 3 ruote di tendenza e dinamico, pronto a sorprendere nel 2020 con le qualità senza paragoni, il prezzo competitivo e le specifiche al vertice della categoria.

Con il nuovo Tricity 300, Yamaha offre anche ai clienti (può essere guidato, nell'ambito del territorio italiano, anche dai possessori di patente B che abbiano compiuto 21 anni di età, in conformità alle normative vigenti) l'opportunità di scoprire la vera libertà, ridurre i livelli di stress e beneficiare di un miglior equilibrio tra lavoro e vita privata.

Non tutti i veicoli a 3 ruote sono uguali e il nuovo Tricity 300 è dotato di uno dei più sofisticati design del settore. L'esclusiva tecnologia Yamaha Leaning Multi Wheel (LMW) del nuovo Tricity 300 è stata testata su Tricity 125 e poi sulla straordinaria moto NIKEN Sport Tourer, ed è stata adattata per soddisfare le esigenze del segmento Urban Mobility.

Una caratteristica chiave del nuovo Tricity 300 è il sistema Tilt Lock Assist, che offre una maggiore praticità aiutando il veicolo a rimanere in piedi quando è fermo.

Questo sistema è dotato di pinza e freno a disco montati sul braccio superiore a parallelogramma del meccanismo LMW. Quando il sistema Tilt Lock Assist è attivato, l'attuatore elettrico compatto della pinza spinge le pastiglie sul disco e blocca il leveraggio del parallelogramma.

Non appena viene ruotato l'acceleratore di Tricity 300, il sistema Tilt Lock Assist si disinserisce automaticamente, consentendo al pilota di ripartire agevolmente e senza sforzo.

Il sistema di Tricity 300 Tilt Lock Assist è completamente separato dalle funzioni di sospensione, rendendo più facile e confortevole spingere in avanti o indietro il mezzo durante il parcheggio. Contribuendo a mantenere temporaneamente il Tricity 300 in posizione eretta, il sistema Tilt Lock Assist facilita anche il posizionamento del veicolo sul cavalletto centrale durante il parcheggio.

E il motore? Il nuovo Tricity 300 è spinto dal recente Yamaha BLUE CORE, uno dei propulsori più sofisticati della categoria che offre un equilibrio ideale tra prestazioni, economia e versatilità. Il monocilindrico 4 tempi SOHC 300cc 4 valvole raffreddato a liquido si basa sul design avanzato utilizzato dal best-seller Sport Scooter XMAX 300 e integra una serie di caratteristiche che soddisfano le esigenze uniche del nuovo Tricity 300.

 

 

 

 

 

 

 

Loading...
Commenti
    Tags:
    eicma 2019yamaha
    Loading...
    in evidenza
    Victoria’s Secret, show annullato Niente sfilata di Angeli per Natale

    Costume

    Victoria’s Secret, show annullato
    Niente sfilata di Angeli per Natale

    i più visti
    in vetrina
    Taylor Mega gioca a calcio senza vestiti: lato B in primo piano. VIDEO

    Taylor Mega gioca a calcio senza vestiti: lato B in primo piano. VIDEO


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Skoda. Ecco Kamiq, il City Suv camaleontico per giovani e famiglie

    Skoda. Ecco Kamiq, il City Suv camaleontico per giovani e famiglie


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.