A- A+
Auto e Motori
Groupe PSA: un nuovo 1.5 BlueHDi 130 S&S per ridurre la CO2

Se da una parte il diesel è diventato il nemico numero uno dell’ambiente, dall’altra c’è chi ancora ci crede e investe parecchio in ricerca e sviluppo per realizzare un motore, udite udite, che permetterà di ridurre la CO2. E’ il caso, per esempio, del gruppo PSA (Peugeot, Citroen, DS Automobiles e Opel) che ha investito più di 400 milioni di euro per la produzione del nuovo 1.5 BlueHDi 130 S&S, dove quest’ultima sigla sta, ovviamente, per start & stop.

 

Che la crociata contro il diesel, quindi, abbia avuto effetti collaterali non indifferenti è testimoniato dai numeri: prendendo come raffronto il primo quadrimestre 2018 con l’analogo periodo 2019, questa motorizzazione, infatti, è passata da una quota di mercato del 55% al 43%, con un calo del 25% corrispondente ad una “perdita” di 101.000 veicoli.

“Se il mercato del diesel è calato del 25% - ha dichiarato Marco Freschi di PSA Italia - la perdita del gruppo PSA è stata solamente del 13,8%”.

A fronte della contrazione di un quarto della quota di mercato si è registrato, sempre prendendo in considerazione il primo quadrimestre dell’anno, un aumento del 6,2% di CO2, una delle emissioni climalteranti che contribuiscono all’effetto serra.

Groupe PSA, quindi, ribadisce la validità della gamma dei moderni motori Diesel BlueHDi Euro 6D temp che contribuisce alla riduzione della CO2 e nello stesso tempo consente di ridurre le emissioni di PM2,5 a valori trascurabili. 

“Dati alla mano – precisa Marco Freschi  -  oggi l’utilizzo del Diesel di ultima generazione è fondamentale per raggiungere gli obiettivi di riduzione della CO2 previsti per il 2030, in modo socialmente ed economicamente sostenibile”.

Il BlueHDi 130 S&S di Groupe PSA è utilizzato nei segmenti B, C e D. Nel segmento B è presente su DS 3 Crossback; nel segmento C, è disponibile su Peugeot 308 Berlina, 308 SW e Rifter, su Citroën C4 Spacetourer, Grand C4 Spacetourer, nuovo Berlingo, su nuovo Opel Combo Life; nel segmento D su Peugeot 508 fastback e SW.

Particolarmente significativo il caso del segmento C SUV (Peugeot 3008 e 5008, Citroën C5 Aircross, DS 7 Crossback ed Opel Grandland X), segmento dove il diesel continua ad essere la motorizzazione di riferimento, con l’85% delle scelte dei Clienti.

 

Marco Freschi Responsabile Comunicazione Corporate di Groupe PSA

Nuovo 1.5 BlueHDi 130 S&S: scopriamolo insieme

Il rinnovato motore BlueHDi 130 S&S a quattro cilindri è stato realizzato con una progettazione al 100% digitale ed è disponibile in ben quattro livelli di potenza: 75 cv, 100 cv, 120 cv e, appunto, il 130 cv.

Con prestazioni che si avvicinano a quelle dei motori di cilindrata superiore (motori 2.0), il BlueHDi 130 S&S guadagna dieci cavalli rispetto al 1.6 BlueHDi 120 S&S che sostituisce. La potenza è mantenuta ad alto regime grazie alla nuova testata a 16 valvole, che offre sensazioni di guida simili a quelle dei motori benzina. Non solo più potente, ma anche più efficiente. La riduzione dei consumi è di circa il 4 - 6% rispetto al BlueHDi 120 S&S, grazie alla diminuzione della cilindrata, ad un nuovo scambiatore ad alta efficienza e ad un sistema di combustione inedito dalla geometria brevettata (geometria dei pistoni derivata dal motorsport).

Inaugurato sul nuovo motore BlueHDi 130 S&S, il sistema di antinquinamento subisce un’evoluzione per rispettare, il futuro fattore di conformità degli NOx (ossidi di azoto) di 1,5, in vigore nel 2020. Questo sistema tratta le emissioni alla fonte e allo scarico. Grazie ad un posizionamento ed un’architettura innovativa, l’efficacia del trattamento degli NOx è migliorata ed il consumo di carburante è ottimizzato. Il sistema di antinquinamento è più compatto perché raggruppa in un unico insieme il catalizzatore, la SCR (Selective Catalytic Reduction) e la SCR sul FAP®. Il posizionamento molto vicino al motore permette un’entrata in azione più rapida del post-trattamento. L’eliminazione dell’additivo del FAP® consente di ridurre il costo di utilizzo, la manutenzione per il cliente è facilitata dal posizionamento del serbatoio di riempimento dell’AdBlue® vicino a quello del carburante.

 

 

 

Commenti
    Tags:
    groupe psapeugeotcitroendsopel motorizzazioni
    Loading...
    in evidenza
    Sanremo Young va in pensione Cancellato il talent della Clerici

    Rai

    Sanremo Young va in pensione
    Cancellato il talent della Clerici

    i più visti
    in vetrina
    BELEN, LA FARFALLINA TORNA PIU' BELLA CHE MAI... Le foto delle Vip

    BELEN, LA FARFALLINA TORNA PIU' BELLA CHE MAI... Le foto delle Vip



    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Arriva nelle concessionarie italiane la Jeep Wrangler 1941 by Mopar

    Arriva nelle concessionarie italiane la Jeep Wrangler 1941 by Mopar


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.