A- A+
Auto e Motori
Groupe PSA: una crescita costante

“Abbiamo messo insieme tutti i concessionari dei marchi PSA in Italia – spiega il CEO Groupe PSA Italia Gaetano Thorel nell’incontro con la stampa italiana – e tutti i nostri collaboratori perché è importante parlare di strategie, elettrificazione, mobilità e dei valori dell’azienda”.

Più di 700 partecipanti, quindi, per un evento che guarda al futuro con fiducia e consapevolezza. A margine di questa convention, un incontro con la stampa per trarre le conclusioni e svelare tutti i numeri che hanno contraddistinto il primo semestre 2019 per il Gruppo PSA, in Italia e nel mondo.

38,3 miliardi di fatturato

Thorel inizia proprio dal fatturato, stimato intorno ai 38 miliardi: per la precisione, 38,3, in calo dello 0,7% rispetto al 1° semestre del 2018. Il fatturato della divisione Automotive ammonta a 30,378 miliardi di euro, in calo dell’1,1% rispetto al 1° semestre 2018; l’effetto favorevole del mix prodotto (+2,9%) e del prezzo (+1,3%), compensa in parte il calo delle vendite ai partner (-2,2%), l’impatto negativo dei tassi di cambio (-0,8%), dei volumi, del mix paese (-1,4%) e altri fattori (-0,9%).

Il risultato operativo corrente del Gruppo è pari a 3 338 M€, in crescita del 10,6%. Il risultato operativo corrente della divisione Automotive registra un incremento del 12,6% rispetto al 1° semestre 2018, ed è pari a 2,657 miliardi di euro. Questo interessante livello di redditività dell’8,7% è stato raggiunto grazie a un mix prodotto favorevole e alla continua riduzione dei costi, nonostante l’impatto negativo dei tassi di cambio.

Il margine operativo corrente del Gruppo è pari all’8,7%, in aumento di 0,9 punti rispetto al 1° semestre 2018. I ricavi e oneri operativi non correnti del Gruppo ammontano a -847 miliardi di euro, rispetto a -750 miliardi di euro del 1° semestre 2018. Il risultato finanziario del Gruppo ammonta a -166 miliardi di euro, contro -218 miliardi di euro nel 1° semestre 2018.

Il risultato netto consolidato del Gruppo è pari a 2,048 miliardi di euro, in aumento di 335 miliardi di euro rispetto al 1° semestre 2018.

Prospettive di mercato e obiettivi

Secondo Thorel, nel 2019 il Gruppo prevede un mercato automobilistico in calo dell’1% in Europa, del 4% in America Latina e del 7% in Cina ma in aumento del 3% in Russia.

Groupe PSA si è prefisso di raggiungere un margine operativo medio superiore al 4,5% per la divisione Automotive nel periodo 2019-2021.

 

1,9 milioni di veicoli venduti

Nel primo semestre 2019 le vendite mondiali sono pari a 1,9 milioni di unità. “Nonostante il calo dei mercati automobilistici mondiali nel primo semestre – ha dichiarato Thorel -  abbiamo aumentato le quote di mercato in numerosi paesi, soprattutto in Europa e in Africa”.

 

L’offensiva dell’elettrificazione

Fra i principali obiettivi di Groupe PSA, c’è la volontà di diventare uno dei grandi protagonisti della mobilità elettrificata con tutti i nuovi modelli proposti in versione ibrida plug-in o completamente elettrica: DS 3 CROSSBACK E-TENSE, Peugeot e-208 e e-2008 e Opel Corsa-e in versione al 100% elettrica e DS 7 CROSSBACK E-TENSE 4X4, Peugeot 3008 HYbrid & HYbrid4, Peugeot 508 & 508 SW HYbrid, Opel Grandland X Hybrid4 e Citroën C5 Aircross SUV Hybrid in versione ibrida plug-in.

Groupe PSA prepara anche una gamma di veicoli commerciali completamente elettrificata entro il 2025, partendo dal Citroën Berlingo e dal Peugeot Partner, già disponibili in versione elettrica. La nuova generazione elettrificata di questi veicoli Peugeot, Citroën e Opel/Vauxhall sarà disponibile entro il 2021. Lo scorso aprile il Gruppo ha presentato in anteprima le versioni elettrificate del Peugeot Boxer e del Citroën Jumper al Salone dei veicoli commerciali di Birmingham, nel Regno Unito. Ha anche annunciato una versione elettrificata nel segmento dei furgoni medi nel 2020. In soli due anni saranno lanciati quattordici nuovi veicoli elettrificati.

 

Europa: una crescita redditizia

In un mercato in calo nel primo semestre (-2.4%), il Gruppo ha rafforzato le proprie posizioni raggiungendo una quota di mercato del 17,4% e crescendo in tutti i principali mercati, soprattutto in Italia (+1,1pts), Francia (+0,7pt), Regno Unito (+0,2pt), Germania (+0,1pt) e Spagna (+0,1pt).

Questa performance è guidata dagli ottimi risultati di Citroën, che ha ottenuto il record delle vendite negli ultimi otto anni, facendo registrare la crescita più elevata tra i 12 marchi più venduti. Di conseguenza, il marchio ha guadagnato 0,3 punti di quota di mercato in Europa, soprattutto grazie al successo della sua gamma SUV (C5 Aircross e C3 Aircross).

Opel Vauxhall continua il suo sviluppo dall’autunno scorso ed ha aumentato lievemente la sua quota di mercato che è cresciuta, tra l’altro, in Francia (0,2 pt), Regno Unito (+0,2 pt) e Italia (+0,7 pt), mentre il marchio continua a concentrarsi sullo sviluppo delle vendite redditizie. Combo, Crossland X, Grandland X sostengono in gran parte questa performance e Opel Vauxhall beneficerà del lancio della nuova Corsa nella seconda metà dell’anno.

La quota di mercato di Peugeot è stabile in Europa. Oltre al costante successo dei suoi SUV 3008 e 5008, Peugeot compie buoni progressi grazie al successo della famiglia 508 e al lancio di Nuova 508 SW, con la 508 berlina  la più venduta in Francia sin dal lancio. Nel primo semestre Peugeot ha anche battuto il suo record precedente delle vendite di veicoli commerciali.

DS Automobiles conferma la crescita sostenibile del marchio (+2% rispetto al 1° semestre 2018 e +16% nel secondo trimestre rispetto al 2° trimestre 2018) con DS 7 CROSSBACK (leader del segmento SUV premium in Francia nel 1° semestre) e DS 3 CROSSBACK, lanciata in maggio in Francia e numero 1 in termini di immatricolazioni di SUV premium in giugno in Francia. Groupe PSA mantiene anche la sua leadership nel segmento VCL con una quota di mercato del 24,7%.

 

Groupe Psa in Italia vola

“L’Italia è il Paese dove il Gruppo PSA cresce di più in Europa”. Racconta un Thorel particolarmente soddisfatto.

Nei primi sei mesi, Groupe PSA ha immatricolato in Italia 195.248 vetture e veicoli commerciali dei marchi Citroën, DS Automobiles, Opel e Peugeot, pari ad una quota di mercato del 16,6%, guadagnando 1,1 punti percentuali rispetto all’analogo periodo del 2018.

Nel primo semestre tutti i brand di Groupe PSA hanno una quota di mercato in crescita, a dimostrazione di una gestione commerciale armoniosa e profittevole in grado di coprire tutti i principali segmenti del mercato.

L’immatricolato complessivo del Gruppo aumenta del 4,1% in controtendenza rispetto al mercato che registra un -2,7%.

Buone performance anche nel mercato dei veicoli commerciali con oltre 18.600 immatricolazioni nei sei mesi del 2019 ed una quota del 19,5%, che consente a Groupe PSA Italia di consolidare il secondo posto in termini di quota di mercato. Da segnalare le eccezionali performance del brand Opel, nel mercato dei veicoli commerciali, che sta conquistando rapidamente quote di mercato (4,5%) con una crescita del 59%, 1,4 punti percentuali in più rispetto al primo semestre 2018.

Le auto che più hanno contribuito al successo del Gruppo nel semestre sono state: Citroën C3 (con oltre 24.000 immatricolazioni e terzo modello più venduto in Italia nel segmento B) e la gamma dei SUV che, grazie a un’ampia offerta per dimensioni e prestazioni, rappresenta oltre il 43% del mix di vendite (40.840 immatricolazioni).

Medio Oriente-Africa

La quota di mercato di Groupe PSA è cresciuta nei suoi principali mercati: Marocco (+4,7pts), Egitto (+3,5pts), Algeria (+2,7pts) e Turchia (+0,5pt). L’evoluzione delle vendite subisce l’impatto della sospensione delle vendite in Iran e della contrazione del mercato turco (44,8%).

Cina e Sud-Est asiatico: l’offensiva elettrica è già iniziata

In questo mercato dove le vendite sono diminuite del 62,1%, DS mantiene la sua quota di mercato. Il Gruppo sta lavorando a dei piani d’azione con i suoi partner per affrontare i problemi attuali e ridurre il punto di pareggio delle Joint Venture. L’offensiva elettrica è già iniziata con il lancio della Peugeot 508L PHEV, oltre alle Peugeot 2008 e DS 3 CROSSBACK elettriche nel 2020. Le esportazioni dall’hub malese NAM5 iniziano adesso per le Peugeot 3008 e 5008.

America Latina in forte calo

In questa zona le vendite del Gruppo sono diminuite del 29,3% a causa della forte flessione del mercato argentino (-50,3%). Tuttavia, il Gruppo ha stabilizzato la sua quota di mercato in Brasile, guidata dal successo del SUV C4 Cactus e dalla offensiva VCL. Mantiene la sua posizione in Cile e la migliora in Messico in mercati in calo: Opel registra un forte progresso nella regione con un aumento di quota di mercato.

Alcuni risultati incoraggianti provengono dal successo dei modelli SUV e dai recenti lanci: Citroën C5 Aircross e Peugeot 2008, completati dal Citroën C4, Peugeot Rifter e presto

DS 3 CROSSBACK. L’offensiva VCL prosegue con i recenti lanci dei nuovi Peugeot Partner, Citroën Berlingo e Opel Combo.

India-Pacifico: +2.3%

Il Gruppo, in Giappone, ha aumentato le vendite del 16%. Ha raggiunto un altro importante traguardo annunciando in aprile il lancio del marchio Citroën in India e l’avvio della produzione di cambi (stabilimento di Hosur) con il suo partner AVTEC Ltd (una società del gruppo CK Birla).

Eurasia: il rilancio del marchio Opel

Rispetto alla tendenza al ribasso del mercato russo (-2,4%), la quota di mercato di Groupe PSA registra un lieve calo (-0,2pt). Il Gruppo sta lanciando DS Automobiles in Ucraina e il primo DS Store aprirà in luglio. Il Gruppo prepara anche il rilancio del marchio Opel in Russia partendo con la Zafira Life e il Grandland X, i primi modelli che saranno disponibili nei prossimi mesi.

 

Commenti
    Tags:
    groupe psapeugeotcitroendsopel
    Loading...
    in evidenza
    DILETTA LEOTTA... SENZA SLIP? Guarda la foto che scalda il web

    Belen, sotto il lenzuolo niente

    DILETTA LEOTTA... SENZA SLIP?
    Guarda la foto che scalda il web

    i più visti
    in vetrina
    BELEN, LA FARFALLINA TORNA PIU' BELLA CHE MAI... Le foto delle Vip

    BELEN, LA FARFALLINA TORNA PIU' BELLA CHE MAI... Le foto delle Vip



    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Lo sportivo GLA completa la gamma suv di casa Mercedes

    Lo sportivo GLA completa la gamma suv di casa Mercedes


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.