A- A+
Auto e Motori
Il Team Peugeot nella tappa francese del WRX soffre

È stato un week-end ricco di emozioni per il Team PEUGEOT Total nella gara di casa, a Lohéac, in cui si è disputata l’ottava manche del Campionato del Mondo FIA di Rallycross. Si tratta del terzo evento più importante dell’automobilismo sportivo in Francia, dopo il GP di F1 e la 24 Ore di Le Mans. In lotta per la vittoria, la squadra francese non è riuscita a concretizzare il risultato nella finale e conclude con un punteggio un po’ deludente: il 5° e 6° posto, rispettivamente per Timmy Hansen e Sébastien Loeb, non rendono merito degli sforzi profusi in questa gara. La PEUGEOT 208 WRX Evo ha comunque dimostrato un potenziale evidente ed una velocità di punta impressionante, sostenuta dall’entusiasmo dei circa 80.000 fan venuti a vederla. Il pilota junior, Kevin Hansen, si è dimostrato molto veloce e determinato: si è classificato 1° pilota di riserva, alla fine della semifinale. Appuntamento fra due settimane alla prossima gara, in Lettonia, in cui PEUGEOT Sport intende concretizzare queste prestazioni con un risultato all’altezza delle sue ambizioni.

I Protagonisti 

Bruno Famin, Direttore di PEUGEOT SPORT

“Questo week-end a Lohéac abbiamo sperimentato tutta la difficoltà dello sport automobilistico e, in particolare, tutto il piacere e la frustrazione che il rallycross può generare. È chiaro che il risultato finale è molto inferiore alle nostre aspettative, ma comunque abbiamo visto delle bellissime azioni. La vettura ha mostrato tutto il suo potenziale e ha una buona velocità di punta; abbiamo fatto segnare ottimi tempi sul giro. Sébastien ha disputato una semifinale da manuale, rimontando dal 6° al 2° posto per merito suo, senza l’intervento di imprevisti di gara, una situazione che si vede raramente nel rallycross. Il momento più bello della stagione, fino ad ora! Purtroppo non siamo riusciti ad avere una perfetta congiuntura astrale. Il tutto è iniziato con un’estrazione a sorte sfavorevole, perché ci sono state manche di qualificazione che non si sono svolte nel migliore dei modi, incidenti di gara penalizzanti come il contatto fra Loeb e Chicherit che ha messo fuori uso il servosterzo della vettura e, alla fine, Seb ha ottenuto il 18° tempo nella Q3, cosa che lo fatto precipitare al 12° posto della classifica generale. Qui sta tutta le difficoltà del rallycross! È un circolo virtuoso o vizioso: bisogna ottenere buoni risultati dall’inizio alla fine, le condizioni importano poco. Questo week-end, anche se l’affidabilità e le prestazioni pure della 208 WRX non sono state messe in discussione, non abbiamo ottenuto il risultato previsto. Abbiamo ancora del lavoro da fare, dobbiamo migliorarci e fare in modo di avere un piccolo margine di sicurezza, per essere meno sensibili agli imprevisti e agli eventi di gara e, alla fine, arrivare in una posizione migliore nella finale per conquistare la vittoria.”

Timmy Hansen, PEUGEOT 208 WRX Evo #21 – 5° a Lohéac

“È stato fantastico correre qui in Francia, a Lohéac, con un’atmosfera incredibile, davanti a tutti i fan che sono venuti a sostenere PEUGEOT. Le tribune erano strapiene di gente! Ovviamente speravo di ottenere un risultato migliore per il team e per tutti coloro che ci sostengono. Il 5° posto non è male, anche se speravamo di fare meglio. Non siamo delusi perché abbiamo fatto tutto il possibile, ma adesso dobbiamo ricominciare a lavorare, migliorare e finire bene la stagione. Tutti i pezzi del puzzle ci sono, dobbiamo solo assemblarli nel giusto ordine. Abbiamo tutto quello che ci serve in termini di strategia di partenza, telaio e motore!”

Sébastien Loeb, PEUGEOT 208 WRX Evo #9 – 6° a Lohéac

“Nel complesso è stato un week-end frustrante, soprattutto per le qualifiche complicate. Nell’estrazione a sorte non sono stato fortunato perché mi hanno assegnato una cattiva posizione nella griglia nel Q1 e non sono mai riuscito ad uscire da questa spirale. Mi sono ritrovato spesso a subire le situazioni, imbottigliato nel traffico, a perdere tempo nella mischia e nella polvere mentre, invece, quando esci in testa dalla prima curva la gara assume sicuramente tutt’un altro esito. Il rallycross è così. Uscendo 12° dalle qualifiche, sono riuscito comunque a disputare una buona semifinale, rimontando fino al 2° posto. È l’unica la nota positiva del week-end. Nella finale, c’è stata una lotta intensa. Sono finito 6°, il che è deludente, ma non è poi così male se teniamo conto del mio 12° posto alla fine delle qualifiche. Non è il risultato che speravamo di ottenere, ma dobbiamo accettarlo e andare avanti. Ciò di cui sono sicuro è che abbiamo in mano tutte le carte vincenti e spero che potremo sfruttarle appieno in Lettonia.”

Kevin Hansen, PEUGEOT 208 WRX #71

“Che week-end! Abbiamo avuto qualche difficoltà durante le prove, ma siamo ritornati presto a lottare. Abbiamo disputato delle belle gare, avevamo una grande velocità ma non sono riuscito a mantenere il ritmo sino alla fine. Tenuto conto del numero di vetture ufficiali iscritte, penso che finire a ridosso della finale sia comunque un risultato soddisfacente. Sono contento della mia performance, anche se ovviamente avrei preferito arrivare in finale! So che sono ancora giovane e ho molte cose da imparare. Lohéac è sempre stata una gara speciale per me e quest’anno vedere tutti i fan che sono venuti a sostenerci è stato incredibile. Lascio Lohéac pieno di ricordi indimenticabili e di insegnamenti!”

RISULTATI DELLA FINALE DI LOHEAC

1. Johan KRISTOFFERSON - 03:44.787 2. Andreas BAKKERUD - 03:45.127
3. Petter SOLBERG - 03:45.571
4. Mattias EKSTRÖM - 03:45.945

5. Timmy HANSEN - 03:46.210 6. Sébastien LOEB - 03:46.362

CLASSIFICA PROVVISORIA PILOTI – DOPO LOHEAC (MANCHE #8/12)

1. Johan KRISTOFFERSSON / Volkswagen Polo R - 224 punti 2. Andreas BAKKERUD / Audi S1 - 165 punti
3. Petter SOLBERG / Volkswagen Polo R – 160 punti
4. Timmy HANSEN / PEUGEOT 208 WRX - 158 punti

5. Mattias EKSTRÖM / Audi S1 - 157 punti

6. Sébastien LOEB / PEUGEOT 208 WRX - 151 punti

7. Niclas GRÖNHOLM / Hyundai i20 - 95 punti

8. Kevin HANSEN / PEUGEOT 208 WRX - 86 punti

9. Janis BAUMANIS / Ford Fiesta - 68 punti
10. Timur TIMERZYANOV / Hyundai i20 - 66 punti
11. Guerlain CHICHERIT / Renault Mégane RS - 44 punti 12. Robin LARSSON / Ford Fiesta - 22 punti
14. Kevin ERIKSSON / Ford Fiesta - 15 punti
15. Tommy RUSTAD / Volkswagen Polo - 14 punti

CLASSIFICA PROVVISORIA TEAM - DOPO LOHEAC (MANCHE #8/12)

1. PSRX Volkswagen Sweden - 384 punti 2. EKS Audi Sport - 322 punti
3. Team PEUGEOT Total - 309 punti
4. GRX Taneco - 161 punti

5. GC Kompetition - 103 punti 6. Olsbergs MSE - 67 punti

Commenti
    Tags:
    wrx 2018rallycorssteam peugeot

    in evidenza
    Gf Vip 3 cast, colpo di scena Annunciati 2 nuovi concorrenti

    Spettacoli

    Gf Vip 3 cast, colpo di scena
    Annunciati 2 nuovi concorrenti

    i più visti
    in vetrina
    Berlusconi prende tutto il Monza. Lui e Galliani pensano a Brocchi. I dettagli

    Berlusconi prende tutto il Monza. Lui e Galliani pensano a Brocchi. I dettagli

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Ferrari Monza SP1 e SP2, il nuovo concetto di serie speciale

    Ferrari Monza SP1 e SP2, il nuovo concetto di serie speciale

    Abiti sartoriali da Uomo, Canali

    Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.