A- A+
Auto e Motori
La visione di Nissan sulla mobilità elettrica

Era ormai il lontano 2010  e noi c’eravamo quando Nissan presentava la LEAF, la prima vettura 100% elettrica di massa ed onestamente noi per primi e tanti altri colleghi eravamo un po’ scettici e si diceva ma dove vogliono andare ……..ci dobbiamo ricredere oggi perché la mobilità elettrica è l’unica soluzione reale, efficace e già disponibile, per contribuire in maniera significativa alla riduzione delle emissioni inquinanti e quindi alla protezione del clima.

In Italia oggi il parco circolante dei veicoli elettrici è solamente di 10.000 unità di cui 3.000 Nissan, con il 30% di quota di mercato. Affinché il progetto della mobilità elettrica si diffonda pienamente è necessario un quadro normativo, incentivante, integrato e omogeneo in grado di sostenere la diffusione dei veicoli elettrici su tutto il territorio nazionale.

 

AUTONOMIA ACCRESCIUTA

La nuova Nissan LEAF è il veicolo 100% elettrico di massa più completo e all’avanguardia per i clienti.

L'autonomia della nuova Nissan LEAF è pari a 378 km con una singola ricarica, secondo l’omologazione europea NEDC - “New European Driving Cycle” sufficiente a coprire il 98% degli spostamenti quotidiani della popolazione europea che percorre meno di 170 km al giorno.

Il nuovo propulsore elettrico migliora l’efficienza energetica e innalza i valori di potenza e di coppia per prestazioni dinamiche ottimizzate. Inoltre le batterie agli ioni di litio garantiscono maggiore potenza e capacità di stoccaggio dell’energia.

Oltre all’efficienza energetica, il nuovo propulsore elettrico offre prestazioni di guida lineari esaltanti, erogando una potenza di 110 kW, ossia 150CV. La coppia è stata innalzata a 320 Nm, con un conseguente netto miglioramento dell’accelerazione.

 

TECNOLOGIA ANCORA PIÙ SICURA

La nuova Nissan LEAF presenta tre principali tecnologie: e-Pedal, ProPILOT e ProPILOT Park.

e-Pedal: questa tecnologia trasforma la modalità di guida perché permette al guidatore di partire, accelerare, decelerare e fermarsi semplicemente regolando la pressione sul pedale dell’acceleratore. Quando l’acceleratore viene completamente rilasciato, il freno rigenerativo e i freni a disco vengono applicati automaticamente portando l’auto all’arresto. L’auto mantiene la propria posizione anche in salite ripide, fino a che l’acceleratore non viene premuto di nuovo. La reattività dell’e-Pedal consente al guidatore di aumentare il piacere di guida. Il tradizionale pedale del freno è sempre a disposizione qualora si ravvisi la necessità di una frenata improvvisa.

ProPILOT: è il sistema avanzato di guida assistita che in autostrada su corsia singola assicura un’esperienza di guida più facile, sicura e meno impegnativa. 

ProPILOT Park: trasforma la concezione del parcheggio. Quando attivata, questa tecnologia assume il controllo di sterzo, accelerazione, frenata e cambio marcia per eseguire automaticamente il parcheggio, assicurando a tutti i guidatori maggiore relax e precisione nelle manovre.

INFRASTRUTTURE

Nissan ha sviluppato tecnologie e infrastrutture di ricarica rapida che oggi sono presenti sulle reti viarie di tutto il mondo. Tale tecnologia impiega il sistema CHAdeMO che consente di ricaricare l’80% della capacità di una batteria in 20 minuti. Il nome CHAdeMO è formato dalla contrazione dei termini “CHArge de Move”, ovvero “charge for moving” (una carica per muoversi).

 

Che cosa sta facendo Nissan per potenziare la rete infrastrutturale

Progetto Eva+ (Electric Vehicle Arteries in Italy and Austria). Il progetto prevede l’installazione di 200 colonnine di ricarica rapida in Italia e in Austria. È un progetto di 8,5 milioni €, finanziato al 50% dalla Commissione Europea. Il capofila del progetto è Enel con Verbund, i partner, oltre a Nissan Italia, sono: Renault, BMW e Volkswagen Group Italia. Installate le prime 30 colonnine sull’arteria Roma-Milano.

Nissan e le città italiane. Nissan è convinta che le città italiane svolgano un ruolo sempre più strategico nell’attuazione delle politiche di mobilità sostenibile. Le città infatti sono i luoghi dove si riversa in misura crescente la maggior parte dei veicoli che ogni giorno circolano in Italia. Nissan ha già previsto diverse partnership istituzionali e territoriali con Comuni e Regioni virtuosi in materia di mobilità elettrica: in molte città italiane, i veicoli a propulsione elettrica stanno gradualmente integrando le flotte comunali o della polizia locale, sostituendo quelli più obsoleti a combustione interna.

A Marzo 2016 Nissan in partnership col Comune di Milano ha sviluppato un grande piano urbano di infrastrutture pubbliche di ricarica rapida per veicoli elettrici. Il progetto ha portato all’installazione di 13 colonnine (12 a Milano, 1 all’Aeroporto di Linate) accessibili al pubblico che permettono una ricarica dell’80% della batteria in massimo 30 minuti e rappresenta la principale iniziativa in Italia per il numero di stazioni installate in una singola città. 

 

PIÙ SOSTENIBILITÀ PER LA RETE

Il veicolo, connesso alla rete, diventa una centrale di stoccaggio su quattro ruote, contribuendo al miglioramento dell’ecosistema urbano. 

L’energia prodotta da fonte rinnovabile può essere stoccata, riutilizzata oppure restituita alla rete, generando anche un beneficio economico.

Nel nord Europa sono già presenti sistemi di stoccaggio domestico di energia che consentono ai clienti di restituire energia e ottenere un reddito aggiuntivo pari a circa 400 euro. I clienti infatti possono generare energia elettrica dai pannelli solari e ricaricare il veicolo attraverso il dispositivo di stoccaggio a muro integrato, offrendo l’opportunità di risparmiare in bolletta, approvvigionandosi inol

 

 

Tags:
nissanleafeneleva+ cormano

in vetrina
Royal Family News, tra Meghan Markle ed Elisabetta II scoppia il "tiara-gate"

Royal Family News, tra Meghan Markle ed Elisabetta II scoppia il "tiara-gate"

i più visti
in evidenza
Il fatto della settimana: Toninelli visto dall'artista

Culture

Il fatto della settimana: Toninelli visto dall'artista

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Lamborghini Urus ST-X Concept, il primo SUV nato per correre

Lamborghini Urus ST-X Concept, il primo SUV nato per correre

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.