A- A+
Motorsport
Brembo protagonista del Campionato FIA Formula E 2019/2020

Brembo, costruttore globale nei sistemi frenanti, si conferma protagonista del Campionato FIA Formula E 2019/2020 come fornitore unico dell’intero impianto frenante standard nella Stagione 6 (2019/2020) tramite Spark Racing Technology, fornitore unico dei telai delle monoposto Gen2.

In questa sesta edizione della FIA Formula E, Brembo aumenta il proprio coinvolgimento grazie all’ingresso di un dodicesimo Team, che porta a 24 le monoposto equipaggiate con l’impianto frenante del Gruppo. Fornire un tale numero di Team contemporaneamente in un singolo campionato per le quattro ruote rappresenta una sfida da record per la storia di Brembo nel motorsport. La nuova stagione del principale campionato mondiale per vetture elettriche vedrà il via con la doppia gara di apertura al Circuito cittadino di Riad il 22 e 23 novembre.

In seguito al suo ingresso l’anno scorso in FIA Formula E e quest’anno nella FIM MotoE World Cup, Brembo consolida dunque la propria presenza nell’arena delle competizioni elettriche, laboratorio per studiare e sviluppare tecnologie che siano in futuro trasferibili ai veicoli elettrici da strada.

Per il Campionato FIA Formula E, Brembo ha studiato un impianto frenante esclusivo per le monoposto Gen2 di Spark Racing Technology, composto da dischi, pinze, pastiglie, campane e pompa tandem.

I dischi sono in carbonio, materiale che rappresenta la massima scelta per la frenata delle vetture motorsport. Brembo ha deciso di sviluppare questi dischi in carbonio appositamente per le esigenze delle monoposto full electric.
Sono dischi spessi 24 mm all’anteriore, con un diametro di 278 mm e 70 fori di ventilazione. Al posteriore sono spessi 20 mm, hanno un diametro di 263 mm e 90 fori di ventilazione.

La pinza monoblocco a 4 pistoni, anch’essa progettata ad hoc per le monoposto di Formula E, è in lega d'alluminio ossidata ricavata dal pieno con un peso inferiore a 1 kg (quella posteriore, con diametro pistoni 26-28 mm) mentre è di circa 1,2 kg quella anteriore (con diametro pistoni 30-36 mm).

Molto più leggera di altre pinze motorsport di Brembo, quella per la Formula E ha un design che mira a contenere il peso generale della vettura, garantendo allo stesso tempo la migliore performance frenante con una rigidezza senza compromessi.

Le pastiglie sono in carbonio: le anteriori hanno uno spessore di 18 mm, mentre le posteriori di 16 mm (senza foratura). La campana è in alluminio con montaggio a bussola. La pompa è una monostadio tandem (sono 2 pompe in 1 unica).

In termini di temperature, i freni Brembo per le monoposto FIA Formula E esprimono il meglio nel range 400-800 °C.

Loading...
Commenti
    Tags:
    bremboformula efia
    Loading...
    in evidenza
    Wanda Nara sfida Belen Rodriguez Rondine vs la farfallina. FOTO

    Diletta, Blasi.. Gallery delle vip

    Wanda Nara sfida Belen Rodriguez
    Rondine vs la farfallina. FOTO

    i più visti
    in vetrina
    ANTONELLA MOSETTI SENZA REGGISENO: FOTO DA URLO IN PALESTRA. Foto delle Vip

    ANTONELLA MOSETTI SENZA REGGISENO: FOTO DA URLO IN PALESTRA. Foto delle Vip


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Porsche Italia chiude un 2019 da record. vendite al +28%

    Porsche Italia chiude un 2019 da record. vendite al +28%


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.