A- A+
Auto e Motori
Nissan: parte dalla Sicilia il progetto “Italy Green Tour”

La crescita  della mobilità elettrica in Italia passa anche attraverso il car sharing che, secondo gli ultimi dati, nel 2017 è cresciuto del 21% rispetto al 2016*. Per questo Nissan continua il proprio impegno a sostegno della mobilità elettrica anche nei servizi di noleggio, sia a privati che ad aziende, rafforzando la collaborazione con Adduma Car, start up innovativa impegnata nel car sharing 100% elettrico che oggi lancia un servizio dedicato alla mobilità turistica “Italy Green Tour”.

Il progetto di mobilità elettrica condivisa a cui partecipa Nissan, valorizza il rispetto e la sensibilità verso i territori, le popolazioni e le culture che ospitano il turista iniziando dal mezzo utilizzato per raggiungerli. L’iniziativa che sarà sviluppata in tutta Italia, parte dalla Sicilia con RagusaIS, rete d’impresa che crea sinergie tra i diversi operatori del settore turistico della Sicilia Orientale.

Per “Italy Green Tour” Adduma Car ha scelto 10 nuove Nissan LEAF 100% elettriche destinate al servizio di car sharing station based presso l’aeroporto Fontanarossa di Catania. Per poterle noleggiare basta scaricare l’App di Adduma Car sul proprio smartphone e registrarsi al servizio

Con l’avvio di questo nuovo progetto, oltre a continuare la collaborazione con Adduma Car già operativa dallo scorso anno con 4 veicoli commerciali 100% elettrici e-NV200 per le consegne green nel territorio fiorentino, Nissan fa seguito alle iniziative di mobilità condivisa intraprese a partire dal 2015 in Puglia, proseguite con il coinvolgimento di enti pubblici e privati, come l’Istituto Italiano di Tecnologia e Sofidel. 

 

Nissan LEAF con batteria da 40 kWh, l’auto a zero emissioni più venduta al mondo con 340.000 unità a livello globale, rappresenta al meglio la visione Nissan Intelligent Mobility per una mobilità più sostenibile, sicura, confortevole e connessa in sintonia con le esigenze del turista contemporaneo di migliorare la qualità e la sostenibilità del viaggio. Le nuove tecnologie di Nissan LEAF come e-Pedal che consente di guidare con un solo pedale e il sistema ProPILOT che consente di mantenere la guida in autonomia su singola corsia in autostrada riducono lo stress alla guida e aumentano la sicurezza sia per il conducente che per i passeggeri. Inoltre l’autonomia estesa garantita dalla nuova batteria di 40 kWh consente maggiori percorrenze fino a 389 km nel ciclo urbano e fino a 270 km nel ciclo combinato (città e autostrada) con singola ricarica, secondo il nuovo ciclo di omologazione WLTP**.

Tags:
nssanitaly green touradduma car
in evidenza
Cristina Chiabotto si sposa. FOTO Dice sì a Marco Roscio, c'è la data

Costume

Cristina Chiabotto si sposa. FOTO
Dice sì a Marco Roscio, c'è la data

i più visti
in vetrina
Georgina: "Io e Cristiano Ronaldo? Basta uno sguardo e ci capiamo"

Georgina: "Io e Cristiano Ronaldo? Basta uno sguardo e ci capiamo"


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Opel Insignia: quando l’ammiraglia si da’ all’off-road

Opel Insignia: quando l’ammiraglia si da’ all’off-road


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.