A- A+
Auto e Motori
Nissan svela il concept van e-NV200 a zero emissioni per i gelati

Nissan, in collaborazione con la Mackie’s of Scotland, ha sviluppato un concept van e-NV200 a zero emissioni per i gelati, per dimostrare come anche la produzione di gelati possa essere sostenibile e inserita nell’ecosistema elettrico; il produttore di gelati scozzese infatti, alimenta la propria sede con energia eolica e solare.

La maggior parte dei van per i gelati, soprattutto i modelli meno recenti, utilizzano motori diesel per alimentare il sistema di refrigerazione e sono ritenuti responsabili dell’emissione di sostanze nocive anche quando sono fermi in sosta. Di conseguenza, molte città britanniche stanno cercando di vietare o penalizzare questi veicoli.

Con il concept a zero emissioni e-NV200, Nissan offre una potenziale soluzione ai professionisti che vogliono passare a una mobilità sostenibile integrata e garantire ai clienti un’esperienza migliore.

“Il gelato è apprezzato in tutto il mondo, ma i consumatori sono sempre più attenti all’impatto ambientale della sua produzione e del suo trasporto fino alla destinazione finale”, ha affermato Kalyana Sivagnanam, Managing Director Nissan Motor (GB) Ltd.

“Questo progetto è una dimostrazione della strategia Nissan Intelligent Mobility, che impiega oltre un decennio di esperienza nel settore dei veicoli elettrici e di avanzamenti nella tecnologia delle batterie per creare soluzioni di mobilità più sostenibili anche in viaggio, in modi che i clienti non si aspettano.

“Eliminando le emissioni e aumentando l’utilizzo di energia rinnovabile, aiutiamo a rendere questo mondo un posto migliore per tutti.”

Mentre il motore del van è alimentato da una batteria da 40 kWh, le apparecchiature di bordo per il gelato, fra cui la macchina del gelato alla spina, il cassetto freezer e il frigorifero per bevande, sono alimentate dall’unità Nissan Energy ROAM, con batterie di seconda vita e che sarà in vendita dalla fine del 2019.

Progettato per uso professionale e non, Nissan Energy ROAM è un alimentatore portatile che impiega celle agli ioni di litio recuperate da veicoli elettrici Nissan di prima generazione (prodotti dal 2010 in poi).

“Siamo felici di aver lavorato con Nissan a questo progetto, il complemento perfetto della nostra visione di diventare ancora più sostenibili eliminando le emissioni e migliorando le risorse”, ha dichiarato Karin Hayhow, Marketing Director Mackie’s of Scotland.

“Noi di Mackie’s siamo già passati all’energia rinnovabile pulita. Oggi esportiamo 4,5 volte più energia verso la rete nazionale rispetto a quanta ne consumiamo. Quest’anno segnerà altri progressi nella nostra visione, con l’installazione di un innovativo sistema di refrigerazione a basse emissioni. Siamo fieri di essere un produttore di gelato con un impatto positivo sul clima.”

Commenti
    Tags:
    nissannv200vanzero emissioni
    in evidenza
    Lady Gaga cade giù dal palco Germanotta tonfo! FOTO-VIDEO

    Incidente allo show di Las Vegas

    Lady Gaga cade giù dal palco
    Germanotta tonfo! FOTO-VIDEO

    i più visti
    in vetrina
    BELEN IN LINGERIE, CECILIA RODRIGUEZ 'FUORI DI SENO'. E POI... Foto delle Vip

    BELEN IN LINGERIE, CECILIA RODRIGUEZ 'FUORI DI SENO'. E POI... Foto delle Vip



    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Volkswagen T-Roc R: il crossover da… pista!

    Volkswagen T-Roc R: il crossover da… pista!


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.