L'obiettivo - sottolinea la Coldiretti - e' creare le condizioni per evitare il rischio del crollo delle esportazioni in quello che rappresenta il primo mercato di riferimento delle conserve di pomodoro nazionali, il prodotto simbolo della dieta mediterranea ma anche un settore determinate per l'economia e l'occupazione in Italia. A spaventare - sottolinea la Coldiretti - sono gli effetti dei ritardi doganali e dei dazi con aumenti tariffari a doppia cifra che scatterebbero con il nuovo status di Paese Terzo rispetto all'Unione Europea. Un problema che minaccia l'intero export agroalimentare Made in Italia sui mercati inglesi, con forniture che nel 2018 hanno raggiunto i 3,4 miliardi di euro. "La mancanza di un accordo e' lo scenario peggiore, perche' rischia di rallentare il flusso delle esportazioni in un mercato importante per l'agroalimentare Made in Italy", afferma il presidente della Coldiretti Ettore Prandini, nel sottolineare che "a livello piu' generale il caso Brexit dimostra la necessita' di superare l'attuale frammentazione e dispersione delle risorse per la promozione del vero Made in Italy all'estero, puntando a un'Agenzia unica che accompagni le imprese in giro nel mondo sul modello della Sopexa e a investire sulle Ambasciate, introducendo nella valutazione principi legati al numero dei contratti commerciali".(ITALPRESS).ads/com12-Feb-19 17:44

in vetrina
Zaniolo pace con le Iene. De Devitiis si scusa. Rose rosse per mamma Francesca

Zaniolo pace con le Iene. De Devitiis si scusa. Rose rosse per mamma Francesca

i più visti
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

motori
La Ferrari Portofino è Best Cabrio 2019 per il secondo anno

La Ferrari Portofino è Best Cabrio 2019 per il secondo anno



RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.